Sunset on our consciences!

.

DCN_CANON_0001145321_09082012_1940

.

Sunset on a day from “Thousand and One Nights” on Latakia (Syr), in the softness of a sigh, caressed by the lethal venom of a horrible serpent.
May our hearts survive all this?
Tomorrow, perhaps, will be a new day.
High, low, white or black, will be a day of joy or deep sorrow.
But, however, will be a new day: A new day, dire, defeat of death.
Friendliness.

.

.

Annunci

9 pensieri su “Sunset on our consciences!

  1. Caro Ninni, la logica occidentale dell’arroganza mentale sta venendo fuori.
    Avevi visto giusto.
    Le varie conferenze di pace, per la Siria, si stanno scontrando con la conferenza, in atto, panaraba e sono 21 nazioni di cui quattro potenze nucleari.
    Sarà meglio che l’arroganza a stelle e striscie si calmi per dar spazio alle cose reali senza sopraffare, come al solito, con la complicità di NATO, Israele, Arabia Saudita e Turchia (che ha già perso la faccia e la cosa è nota, come foraggiatrice dei mercenari che operano in Siria) il mondo che li circonda.
    La Siria, come giustamente hai fatto notare in precedenti articoli, non è una “Libya” retrograda e lontana dalle realtà orientali.
    La Siria, da sempre, è stata contro l’arroganza occidentale nei confronti del popolo sottomesso e sfruttato (Palestina, diseredati della striscia di Gaza, unici che accorsero in soccorso dei palestinesi, donne e bambini, dopo la strage “israeliana” di Sabra e Chatila – 3500 morti -, i poveri del sud del mondo umiliati e vilipesi dall’arroganza israelo/americana).

    Un abbraccio caro Ninni.
    Ti seguo (anche oggi sono in redazione).
    Un saluto per tutti.

    Francesco

    Mi piace

  2. Mylord, le notizie che giungono sono sempre più drammatiche. Migliaia di profughi cercano rifugio in paesi più tranquilli. Quanti morti gridano vendetta e ne resteranno privi.
    Non si può continuare a prevaricare popolazioni che cercano solo pace. Ma le grandi potenze non danno segno di abbandonare la loro arroganza.
    La foto che ci avete fatto giungere ha un titolo molto vero.
    Questo tramonto, che entra nelle nostre coscienze, ci fa capire che tutta la bellezza che esiste viene stritolata da un serpente con il suo veleno letale. Sembra una carezza ma è morte.
    So che il Vostro cuore saprà sopravvirere a certi orrori. Il Vostro aiuto è già un giorno nuovo perchè dove un cuore pietoso si piega al bisogno altrui a volte la morte si allontana:
    Abbiatevi cura, perchè hanno bisogno di Voi.
    Dicono: ” Nessun luogo è lontano ” allora la mia ammirazione e il mio rispetto vi è già accanto.

    Giovanna Orofiorentino

    Mi piace

  3. Dal “basso” delle mie umili ferie, ti lascio un abbraccio d’incoraggiamento, caro Ninni.
    Ti aspetto a Torino per un caffé da Baratti, con calma e serenità.
    Ci conto.
    Lascio un saluto a tutti gli amici di queste splendide stanze.

    Massimo G.

    Mi piace

  4. Lady Marina Kanavaki
    N.H. il Gen. Erich Ludendorff
    Товарищ Николай Кузнецов
    Sir Spillo
    Lady Giovanna Orofiorentino
    Sir Massimo
    Don Amedeo d’A.
    Lady giovanna di Rosaoscura

    Vi fummo riconoscenti fin dal profondo di tutti i sentimenti provati.
    vi ringraziammo per aver speso parte del Vostro prezioso tempo ne leggere, seguirci e addirittura commentare.
    Grazie e nulla dimenticammo della vostra vicinanza e parole.

    Un abbraccio cordiale dal Milod

    Mi piace

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...