In città

.

.

.Cordialità

.

14 pensieri su “In città

  1. I giovani, loro malgrado, sono costretti a combattere, spesse volte con un destino che già sanno, quello di diventare ‘carne da macello’. Gli anziani, che possono fare? Forse solo sperare di non sopravvivere ai propri figli, di esser costretti a seppellirli o non di poter neanche riavere indietro le salme su cui piangere la disgrazia immane che è la guerra. E i bambini s’inventano una vita fintamente normale, cercando di sfuggire all’orrore della guerra, forse già consapevoli che presto o tardi toccherà anche a loro imbracciare dei fucili.
    La vita continua ad andare avanti: ma sull’esistenza di ognuno pesa la falce della morte, che potrebbe cadere da un momento all’altro. Eppure bisogna andare avanti, con coraggio, stringendo i denti, inghiottendo troppo spesso le lacrime, e diventare adulti prima del tempo lasciandosi alle spalle i giochi, una felicità che non è per loro in questo momento storico.
    Nessuno, or come ora, conosce quali saranno le sorti di Damasco, se la città esisterà ancora o se finirà per diventare qualcosa d’altro,.

    Pregare? Credo serva a poco, forse solo a darsi coraggio, ma non di certo a far sì che la carneficina abbia fine.

    Un forte abbraccio, caro Lord Ninni

    beppe

    "Mi piace"

  2. S’infittisce il mistero “della tregua”.
    Da una parte s’invocava il diritto, comunque, di “replica” e posso capirlo e dall’altro lato si è replicato … ma nessuno, a quanto pare, non ha sentito nulla.

    Siamo alle solite…
    Ciao Ninni Milord.

    Max

    "Mi piace"

  3. My Lord, tre fotografie che dicono tutto. Le cose mi pare peggiorino. Nell’ultima foto il sorriso di uno dei bambini è come un raggio di sole.
    La guerra uccide tutto tranne la voglia di vivere.
    Vi sono sempre accanto e vi ringrazio per tutto ciò che fate.
    Vi auguro una notte tranquilla.
    Con il cuore, vostra : Giovanna Orofiorentino

    "Mi piace"

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...