La migliore filosofia della vita

.

futtitinni

.

La migliore filosofia della vita

I miei cortesi lettori converranno con me, che se c’è una “filosofia della vita” che certamente ci aiuti a vivere, questa filosofia è quella del “non prendersela troppo”, e di “non farci il sangue acqua”, per le inevitabili avversità che la vita ci offre ad ogni piè sospinto.
Ebbene, i siciliani hanno saputo trovare una parola sola, una parola unica, per risolvere tutti i nostri grandi e piccoli problemi di ogni giorno: Futtitinni!
Se ci fate caso, se voi volete esprimere questo concetto del “non prendersela troppo”, in qualsiasi lingua lo vogliate esprimere, avete bisogno di adoperare parecchie parole, mentre in siciliano ne basta una sola. Vogliamo vedere se è vero?
In italiano, occorrono cinque parole: Non te la prendere troppo! oppure Non ci far troppo caso!;
In spagnolo, occorrono pure cinque parole: Decha que ruede la bola!, che letteralmente significa “Lascia che la palla rotoli!”;
In francese, occorrono quattro parole: Ce ne fait rien!, che vuol dire “Non è nulla!”;
In inglese, occorrono o quattro, o tre parole: Do not worry about! (Non ti preoccupare!); oppure Take it easy! (Prenditela comoda!);
In arabo, di parole ne occorrono due: Maktub inshallah! (Come vuole Dio);
In siciliano, basta l’efficace e simpatico Futtitinni!, che non è volgare come il comune “Fregatene!“, o insolente come l’arrogante “Infischiatene”, ma che possiede una carica così affettiva e così sbarazzina, che in Sicilia viene sempre accompagnata con un sorriso.

Palermo docet!

 

Buon 2016 dal Milord

.

Annunci

28 pensieri su “La migliore filosofia della vita

  1. Bellissimo.
    Mia madre era di Catania e la sentivo spesso dire in questo modo. Non per niente, in Sicilia, di suicidi non se ne sente parlare.
    Mi ricordo che Mamma soleva dire:
    Se sperano che io muoia per fare vivere loro, hanno capito male.
    Meglio io che quelli che mi vogliono morta.
    Così ha cresciuto quattro figli (io ero orfana di pafre) e emigrammo qua a Genova.
    Faceva pulizie in tre scuole diverse e quando ebbi 12 anni l’aiutavo con una quarta scuola.
    Mi ricordo che certe sere mancava proprio il pane. la mia mamma mi diceva: “Futtitinni” domani mattina apre il fornaio, quello che è così gentile e vedrai che un panino te lo regala.
    Grazie e buon anno milord.
    Ti voglio bene!
    🙂

    Mi piace

  2. My Lord carissimo, mi scuso per tutta la mia lunghissima assenza. Ma vi ho pensato spesso. A parte vi spiegherò. Simpatico e veritiero il vostro post ma so anche che non lo pensate veramente. Un abbraccio pieno d’affetto per il Nuovo Anno con tutto il cuore AUGURI

    Orofiorentino Giovaanna

    Mi piace

  3. ahahah, sì, noi siciliani spesso facciamo pura filosofia in estrema sintesi 🙂
    anche se il detto originale è “futtitinni e pensa a’ saluti” (fregatene e pensa alla salute).

    Tanti auguri, Lord Ninni, buon inizio e felice proseguimento 2016!
    Marirò

    Mi piace

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...