Io non dimentico

.

.

Falcone oggi

Il 1992 è l’anno in cui la mafia compie le sue azioni più sanguinose, minacciando di mettere in ginocchio lo Stato. Il 23 maggio a Capaci (Palermo), alle 17.58 sull’autostrada, due quintali di tritolo fanno saltare in aria l’auto sulla quale viaggiano il giudice Giovanni Falcone, la moglie Francesca Morvillo e tre uomini della scorta: Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Morinari.

Ma chi è il giudice Falcone: è un eroe del quotidiano, un uomo che ha combattuto la mafia nonostante gli ostacoli, le difficoltà e i violentissimi attacchi subiti anche dalla stessa magistratura.
Un uomo che ha lottato finché ha potuto, fino a quel 23 maggio del ’92, il giorno della strage di Capaci. Dopo meno di due mesi il 19 luglio, ancora a Palermo, un altro attentato massacra un suo grande amico e collega, il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta.
Le due stragi del 1992 segnano dunque il punto più alto del conflitto tra mafia e Stato.

Un martirio che ha ferito profondamente le Istituzioni (quelle sane) e la coscienza collettiva.
Io non dimentico!

Annunci

29 pensieri su “Io non dimentico

  1. Un momento di riflessione importante.
    Una riflessione che onora l’Italia facendoci sentire più italiani. Vivere nel ricordo è importante, ma sbagliato.
    Questo ricordo, e quello di altri servitori dello Stato, non ultimi tutti gli agenti di scorta, siano da sprone per non dimenticare il valore della vita e l’onestà che vincono sempre, quotidianamente.
    E’ un messaggio attuale, è un messaggio importante per tutti.
    Una bella riflessione la sua

    Io non dimentico

    Mi piace

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...