Non ti ho detto mai …

.

9

.

Non ti ho detto mai
veramente quello che tu sei per me
è difficile spiegare quello che
ti riempi gli occhi e il cuore
e dà senso alla tua vita.
Nessun uomo, sai
e nessuna donna può dividerci
è una palla di cemento oramai
questo nostro sentimento
che stringiamo tra le dita.

Questi giorni sai
belli o brutti sono sempre belli e noi
siamo pieni di incertezze ma ci sei
con le tue carezze, tu…
A volte in mezzo al mare anche noi
rischiamo di affogare dentro ai guai
ci sappiamo consolare, come sai
rimanendo lì distesi
ad occhi chiusi
ad una nuvola appesi.

Io non so se poi
il destino avrà un suo ruolo su di noi
tale da riuscire a separarci o no
ma io prego sin da adesso
che il futuro sia lo stesso.

Ma se un bivio un dì
ci aspettasse per dividerci così
che restassimo da soli
tu già sai che vivrei per aspettarti
io ti proteggerei lo sai
con il vento piano ti accarezzerei
con il primo raggio io ti sveglierei
ed io spero di saperti
lì con qualcuno, che possa amarti.
Eseguita da Adriano Celentano, contenuta nell’album: “Esco di rado e parlo ancora meno“, 2000.
(Mogol – Gianni Bella)

ll.

Inserimmo il filmato ufficiale

Annunci

59 pensieri su “Non ti ho detto mai …

    • Melissa T.

      Gianni bella dopo l’evento fisico accadutogli, ci ha lasciato privi del suo talento.
      Un talento forte e potente che si ricorda nelle sue sfumature.
      Come, per esempio, in questi versi potenti.
      Grazie per aver scritto

      Mi piace

  1. Oh Ninni, ci hai abituati al sentimento della parola e alla parola del sentimento.
    Funzioni inscindibili tra il volere amare ed essere amati.
    Quando, però, oltre la nostra infividualità si inserisce l’universalità del sentimento stesso attingiamo anche a quello che il mondo ci regala continuamente.

    Grazie per questo bell’esempio milord.
    Grazie e un bacio

    Manuela

    🙂

    Liked by 2 people

  2. Non ti ho detto mai … quello che tu sei per me!
    Parole che sconvolgono il cuore, la mente e il desiderio nei confronti di chi si ama.
    Queste parole, oltre che sconvolgere la mente, sconvolgono il cuore e non è perché le ha dette qualcun altro che non sia tu.
    Semplicemente perché si sono trovate le affinità.
    E qua di affinità ne leggo tante.
    Buongiorno milord

    Un bacio

    Lilly

    Mi piace

    • Lilly Simoncelli

      Una lirica che rimane nel cuore e lungo la giornata.
      Da misurare attraverso il filtro della ricezione.
      Spazi grandi e scogliere potrebbe esserne un’immagine plausibile.
      Una noia mortale se recipita in un contesto molto diverso dall’empatia.

      Grazie mia signora e cordialità

      Mi piace

  3. Abbiamo bisogno anche di questo, amico mio.
    Quando, tutto quello che abbiamo dentro, sfocia ed esplode in un canto d’amore, allora da qualsiasi parte arrivi, arriva giusto.
    Grazie per le tue riflessioni che sono sempre di profondità, dignità e umanità

    Mi piace

  4. Carissimo Milord, mi avete riportato alla memoria un brano che amo molto. Un sentimento che va letto al di là di tante cose. Forse due persone che si conoscono, si amano per affinità di carattere. Un sentimento che travalica la carnalità ma è solo unione di pensiero che nessuno può cancellare perchè così pulito e sincero da divenire intoccabile.
    L’ho sempre sentito molto mio.
    Un abbraccio e l’augurio che la giornata vi sia bella e serena.
    A presto, vostra
    Giovanna Orofiorentino

    Liked by 1 persona

    • Lady Giovanna Orofiorentino

      Ecco, diceste e affrontaste lo spirito di questa nostra evocazione, proprio nello spiroto della lettura.
      In esso viè sia la gioia del ricordo. Proprio come una carezza, davanti al fuoco d’inverno, può fare.
      Quando le ultime braci del caminetto si stanno spegnendo e il sogno incede preceduto dalla notte.
      La delicatezza di un sentimento figlio, anche, della carnalità e della bellezza.

      Non voglio morire,
      no, non posso morire,
      oltre il tempo,
      le carezze,
      e il dolore.
      No, non voglio morire

      (Addio con un bacio, 1998)

      Grazie per esserci mia signora e cordialità

      Mi piace

  5. La profondità di un sentimento può trovare voce e forma in questa canzone ed in questa musica del cuore, che al cuore parla e canta e si racconta; con una dolcezza che va oltre le parole.
    Veramente bella milord.

    🌟 mi piace

    Liked by 1 persona

    • Nì Ghail

      Oltre le parole, nel silenzio di un pomeriggio o tra il frastuono di una vita isolata e incompresa.
      Viviamo endemismi compressi che c’inducono a disperare.
      Ecco, forse in quel momento è … il momento … di sperare.
      Grazie mia signora.
      Che il vento delle scogliere e il profumo del mare possano avvolgervi nel loro manto colorato di stelle e portarvi un sorriso e un abbraccio che sappiano di eternità.

      Slàn

      Mi piace

  6. Viviamo nella sorptresa del cuore e in quella della mente.
    Viviamo e sopravviviamo alle cose importanti che dalla vita derivano.
    L’amore, lo sguardo perso nell’attesa, la passione che non arriva, come quell’amore da sempre sognato che si fa attendere e che attende a un bacio.
    Uno solo, soltanto uno.
    Prima di morire.
    Struggenti parole e delicate note per chi dell’amore regala la pienezza della vita.

    Sei un uomo grande e un grande uomo milord.
    Buon giorno

    Liked by 1 persona

    • Louise

      L’attesa di una passione lontana può essere annunciata da una musica, una canzone, una passione che si riversi fra gli occhi, ora sorridenti, ora sofferenti di chiunque.
      Ecco che, nella luce fortissima e grigiastra di un inverno lento, il principio e la fine di una frase può diventare una canzone con versi che ti rimangono nel cuore.

      Sapiamo noi decifrarla?
      Chissàqual’é l’ultimo grido di dolore per un amore finito.
      Chissà

      Grazie per esserci mia signora

      Mi piace

    • Hilde Strauß

      Grazie dolcissima amica dallo sguardo sincero.
      Ho provato a sottolinearne, secondo il mio personale metro, la bellezza.
      Se riuscimmo a trasmetterne il profumo, questo va a merito di chi lesse e comprese.
      Grazie mia signora e un bacio

      😉

      Mi piace

    • In linea di massima siamo tutti nati da un atto di Amore. Nessuno può rifiutarsi di Amare, smarrirebbe il senso della propria vita.
      Condivido la Stima per il Milord, Anima gentile raffinata sensibile geniale.
      Saluto Entrambi
      Maria Silvia

      Liked by 2 people

    • Grande Flagello

      Il sentimento è mai fine a se stesso. O almeno non come noi l’intendemmo.
      Abbiamo la forza e la bellezza, nel cuore o quanto meno nella e in quella parte emozionale che chiamiamo “gli occhi della vita”?
      Canzone per canzone ci ricordammo che, negli anni ottanta acquistammo una raccolta di grandi Hit e ci colpì una canzone che poi venne ripresa da moltissimi artisti. Il brano era:

      California Dreamin’ dei mamas and Papas

      In seguito, quando giravamo con la nostra moto, provammo tutto quell’amore per il mondo, grazie alla rievocazione della canzone

      San Francisco di Scott McKenzie (in un rifacimento dei Rolling stones però).
      Qua la inserimmo nella versione originale di McKenzie

      Many thnx milord
      Ci si sente

      🙂

      Mi piace

  7. Non la conoscevo e di questo, come di tantissime altre cose, ti ringrazio.
    Viviamo nel limbo dell’incomunicabilità e ci portiamo quel retaggio di sottocultura che ci ha resi aridi.
    C’é ancora del buono.
    Come l’amore per esempio.

    Ciao Nì

    Elena

    Mi piace

    • Elena Simonin

      veramente, mia signora, anche a noi risultò oscura. Conoscemmo questi versi in occasione di un evento speciale, specialissimo e legato-ovviamente- all’emozionalità della canzone stessa.
      Una analisi linguisitica propria, potrebbe portare, addirittura, a scrivere e riscrivere molte parti della storia dell’uomo.

      Grazie e cordialità

      Mi piace

    • Iannozzi Giuseppe

      A noi è demandato quel discernimento e quel filtro, naturale estratto dai combattimenti del quotidiano, che ci porta invariabilmente a parlare della luce … passando per il buio più profondo.
      Bravo, come sempre, intravedendo di cosa c’é bisogno … di tanto in tanto

      Un forte abbraccio amico mio

      Ninni

      Liked by 1 persona

  8. Siamo ancora vivi e abbiamo gli aliti del mondo addosso.
    Qualche riga di pianto e qualche speranza sopita tra i rumori della notte.
    Due righe in versi, un sospiro e la vita che sfugge.

    Amore e amore.
    Oltre l’amore.
    Com’é bella, non la conoscevo, non seguo Celentano.
    Ma questa poesia, targata Gianni Bella, colpisce per il buon profumo.
    Ho chiesto di capire, al tempo, perché sento questa canzone in lontananza.
    Mi ha risposto: è lontano.

    Ciao Nì, un abbraccio

    Isy

    Mi piace

    • Isabella Ozieri

      Oltre è vita e sentimento.
      Oltre lo sguardo del mistero e del segreto del cuore cosa esiste? Esistono, forse, gli sguardi che uccidono,. oppure le lacrime nascoste e compresse dentro l’anima?
      Sta anoi, credo mia signora, scucire la fodera di quel vestito intessuto di sorrisi e rifare tutta la trama e ordito di luci e ombre che colpiscono l’ansietà di vivere.

      Grazie per esserci

      Mi piace

    • Ariel isola bella- Lady Lea

      Nella creazione di un’alba, la gerntile figura del sole abbraccià la luna e insieme concepirono l’aurora.
      L’aria era fresca, il silenzio rotto dai respiri delle lente onde del mare.
      Tutto inteorno era attesa.
      i profumi colorati di turchese e oro, gemevano di calore.
      D’un tratto il primo raggio squarciò il velo, turchese, del pallore della notte.
      E nacque il sentimento.

      E da quel giorno, quel sentimento, squarcia le nostre vite, inondate di calore o avvolte dalle ombre.
      Grazie per esserci.

      Cordialità

      Mi piace

  9. Un sentimento e una bellezza che dovrebbero albergare dentro.
    Dovrebbero dare e donare amore e non odio.
    Caro Ninni, non riesco a scrivere, pur partecipando a questo tuo bellissimo consesso.
    Nizza piange, ma l’amore non ride.
    Ciao

    da Napoli

    Mi piace

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...