Il sogno

.

il-sogno

.

Il sogno non va in ferie.
Le persone passano,
i viaggiatori si rimettono in cammino.
Il sogno e la poesia restano,
dentro ciascuna delle anime
che hanno lasciato il segno del loro passaggio.

Ogni anima una storia;
ogni storia un sogno;
ogni sogno un amore.
Ti lascio le tue stesse parole
“emblema” della voglia di ritrovarsi con ciascuna anima;
ciascuna storia;
ciascun sogno
e ancora per dare e ricevere amore.

Arrivederci o Addio…
forse non è questo che conta…
conta che il sogno di ognuno
viva fino alla fine del tempo,
fino a che si può.
Una candela che si spegne lenta e inesorabile.
Non ci sono parole da dire,
frasi da tirare fuori dal cilindro delle banalità.

La candela non fa più luce.
La cera si è sciolta ed ha scottato
chi voleva bene.

Ora rimane il dolore.

E intanto il sole
sale come ogni giorno,
torna a illuminare chi resta.

Ma come è fioca la luce del sole,
quando una candela si è spenta.
La gente va in vacanza,
si diverte,
come sempre.
Il mare bollente
non conosce il dolore.

Nessuna parola più
potrà rischiarare
un sorriso perso;
nessuna carezza
potrà asciugare una lacrima.

Non riesco mai a vedere una cosa al suo inizio.
Per me le cose stanno sempre per finire.
Anche questa strano inverno sta per finire.
Manca il respiro in questo giorno che finisce.
La luce artificiale e intensa del lume
si trasfigura attraverso il fumo.

Volùte che succhiano quel misero rimasuglio d’aria
e avviluppano ogni cosa reale o sognata.
Silenzi opprimenti,
sempre lo stesso volto alla finestra,
la stessa fugura al balcone,
la stessa scena in strada.

Forse la strada,
il balcone,
il lume,
il silenzio,
la luce,
il fumo,
il sogno,
sarebbero diversi se mi decidessi a percepire
l’inizio delle cose.
Ma per ora il mio inverno
sta per finire.
Forse
inizierà alla fine…
alla fine di tutto…

“La candela si è spenta…
al nascere di un giorno
in cui non riesco a vedere la luce”.
Buona notte e sogna!

Annunci

67 pensieri su “Il sogno

  1. Una poesia delicata e molto struggente.
    Versi che parlano al cuore e all’anima. Versi che significano un silenzio che si perpetua nelle labbra e negli occhi a cui sono dedicati.
    Milord, ecco un tema che dall’amore mi riporta ai bei tempi in cui, una parola valeva tanto. Una parola diceva tante cose.
    Mi ricorda momenti indimenticabili, delicati e pieni di silenzi. una poesia che fa riflettere su quanto abbiamo perso dalla vita e quanto possiamo recuperare dalle nostre coscienze.
    Grazie Milord.
    Grazie davvero con il cuore e dentro una lacrima.
    Oggi, questa città, mi sembrta più vivibile.

    Bisousss

    Annelise

    Mi piace

    • Annelise Baum

      Effettivamente, madame,, sono versi che indirizzati nel giiusto sentiero dovrebbero identificare, e far identificare una sola direttrice.
      Quella che dal cuore, si lancia sui destini congiunti.
      Momenti indelebili che, nella ribalta della vita, si presentano con beltà e musicalutà. Sappiamo noi identificare il giusto contrappeso che offre la natura, per idealizzare le sofferenze?
      Viviamo ognuno in funzione dell’altro, oppure si riesce a traslare la forma sentimentale da quella passionale?

      Difficile vero?
      Già. Ma non impossibile
      Grazie per aver scritto e cordialità

      Liked by 1 persona

  2. Gentile Milord,
    Un pensiero,
    Un sogno,
    Un’ emozione…
    possono sembrar fugaci; quasi mai lo sono, spesso sono eterni. Sono questi che ci distinguono, sono questi che alimentano i nostri respiri. Impossibile farne a meno, si deve vivere.
    Tutto ciò sembra movimenti il mondo, come se albe e tramonti dipendessero dai nostri sogni. È così, ma pure diversamente; il mondo cinicamente non indugia sui sogni delusi, e va avanti. E va avanti anche senza chi era indispensabile per noi.
    Però c’ è chi, come Voi Milord, i propri sogni li scolpisce nel tempo grazie alla Vostra straordinaria attitudine a materializzare tramite le parole emozioni, sentimenti e, appunto, Sogni.
    Questa poesia è pura emozione, è difficile controllare la commozione.
    Grazie Milord, il tempo di chi Vi legge è nobilitato quando è dedicato a questo spazio.
    Con illimitata Stima,

    Maria Silvia

    Liked by 3 people

    • Gentilissima Maria Silvia,
      non ho ancora commentato la poesia di Milord ma il vostro commento è talmente bello, profondo e sincero che non posso fare a meno di dirvi quanto il vostro cuore sia capace di intendere il significato profondo dell’Amore cosa così rara al giorno d’oggi. Siete una persona splendida, accettate i miei più cari saluti pieni di stima.

      Giovanna

      Mi piace

    • Maria Silvia

      Un pensiero
      Ecco la nascita del sentimento che, dopo il vuoto provocato dalla nulltà dell’uomo, si adagia tra le fasi di una nuova vita.
      Una vita che, a dispotto di chi la vive, lascia e rilascia ancora sentimento e novità. Novità e sentimento che si estrapolano dai riverberi della vita.

      Un sogno
      Ecco la creatura dell’Uomo.
      Quella creatura che, lanciandosi e rilanciandosi, crea solitudine. Il sogno, manifestazione che tutto sistema, si meraviglia di fare così breccia. Mitizziamo i Miti e tralasciamo i sistemi.
      L’uomo si riappropria della sua identità … suo malgrado.

      Un emozione
      Eccola. L’emozione che, dal momento del ricordo, si fa largo in mille modi. L’emozione è ricordo, è pulizia; è alternarsi nelle cadenze del tempo e realizzare un sentimento che esploda e s’involi là, oltre le colline dei pensieri e lungo i crinali della nostalgia.
      Un caso rosa per una rosa che diviene un caso.
      Riusciamo, oltre le siepi del sapere della parola, a costruire una folata che smuova le montagne?
      Forse no; forse un po’.
      Grazie per il commento, lady Maria Silvia, sottolineato e completo. Un sistemico benessere per chi scrive e chi legge.
      Abbiate le nostre cordialità

      Liked by 9 people

      • Gentile Milord,
        Un pensiero…
        dove comunque puoi andare dove vuoi e portare chi vuoi, senza che qualcuno si accorga.

        Un Sogno…
        per rifugiarsi quando la realtà ci maltratta, nel quale è probabile ciò che vorremmo.

        Un’ Emozione…
        per necessità di nutrire l’ Anima, per chi può.

        Più o meno, così la vita va avanti in un tripudio di sentimento dove i colori e la vita stessa, esplodono nell’intima speranza che si possa essere causa ed effetto nelle parole stesse.
        Un pensiero…
        Un sogno…
        Un’ emozione…
        Lancinanti emozioni lontane che si ascoltano e che si percepiscono come forti rumori dentro la mente delle cose. Come rimanere indifferenti a quel grido che, disperato, chiama e richiama i forti valori di amore, compassione, sentimento. Pensiero, sogno, emozione, che assorbono tutte quelle negatività dove l’essere umano ha accumulato energia e che il sogno, la speranza e perché no, il desiderio, lasciano elevati e innalzati dall’uomo stesso. Vivo e cosciente della propria maturità e dei propri limiti, quell’uomo rimarca la propria appartenenza all’Umanità, bruciando al doppio della luce concessa, esattamente come una candela.
        Una candela che, accesa da due parti, quella superiore e quella inferiore, raddoppia il suo fulgore illuminando i desideri, le speranze e i sogni.
        Un inno alla gioia che si staglia al di là delle proprie apparenti coscienze.
        Un grido di un uomo che somiglia a Dio.
        Un grido che vola oltre le alture e le cime più lontane, serrando infiniti su infiniti,
        Il grido, come l’urlo liberatorio, di chi è cosciente che il sentimento più puro, più nobile e più vero, è inscindibile dalla compassione e dall’amore.
        Qua, però, inizia il grido di ribellione. Quel grido che, pieno di reazione alla tristezza, alla malevolenza e a quel dolore strisciante, si concretizza nell’accettazione del luogo in cui ci si trova e dove si ama e si vive: “Volute di fumo …”, come una catarsi oltre le memorie stesse coperte da un triste grigiore e svecchiate, immediatamente, dalla salvifica reazione che sistema e decora con i colori della speranza e dell’attesa fruttuosa.
        Attesa, cercata e comunque benevola.

        Ecco, dunque, la sintesi dell’amore stesso che viene espressa e ripresa dall’espressione:
        “Il sogno non va in ferie.
        Le persone passano,
        i viaggiatori si rimettono in cammino.
        Il sogno e la poesia restano,
        dentro ciascuna delle anime
        che hanno lasciato il segno del loro passaggio.”
        L’esposizione della bellezza di un emozione che, forte, non si lascia abbandonare dall’incuria e dalla freddezza!

        Vi ringrazio, Milord.
        È un piacere seguirVi, e un onore per le parole che dedicaste in risposta ai miei, timidi, commenti.
        Con illimitata Stima

        Maria Silvia

        Liked by 14 people

      • Maria Silvia,

        Le devo rendere omaggio.
        Ha scritto un commento notevole per davvero, con delle implicazioni e una “memorabilia” notevole.
        Certo che la trasposizione del pensiero che propone è suggestiva e devo renderle atto che riuscire a modificare la cupezza in gentile speranza è propria, soltanto, a persone solari.
        Un merito dunque. Veramente una visione d’insieme suggestiva.
        Buongiorno

        Liked by 1 persona

      • Abbiamo la semplicità e la trasparenza con la gioia che, trasposta nel delicato equilibrio delle parti, accondiscende ad ulteriori interpretazioni.
        Riusciste, mia signora, ad offrire una visione d’insieme e a un tempo, sottolineare quello che, probabilmente, tacemmo noi:
        Quella speranza di fondo che permea tutte le esistenze, pure in mancanza di basi e di volontà.
        Grazie, vi fummo ampiamente, riconoscenti

        Liked by 5 people

      • Molto bello.
        ….
        “Un pensiero…
        dove comunque puoi andare dove vuoi e portare chi vuoi, senza che qualcuno si
        Un Sogno…
        per rifugiarsi quando la realtà ci maltratta, nel quale è probabile ciò che vorremmo.
        Un’ Emozione…
        per necessità di nutrire l’ Anima, per chi può.” …
        …..

        E rendere positivo, anche questi risvolti della vita, è semplicemente, ammirabile Signora.
        Semplicemente bello.
        Bonjour

        Liked by 1 persona

      • Una visione d’insieme davvero notevole.
        Condivido, completamente, quanto indicato dal dott, Raimondi.
        Una alternativa di positivismo compiuto, entro le spire di un sistema che tutto travolge.
        Molto bello, molto gentile, molto elegante.
        Buona giornata

        Liked by 1 persona

      • Questo che leggo da te è un commento che ci dice quanto sia bello potere agire anche nelle oscurità, con quello atteggiamento di essere positivi e propositivi.
        La poesia (che ho dovuto tradurre in inglese per capirla meglio, ma poi l’ho letta di nuovo in italiano) è stata bella e diretta e che non era facile da leggere, ma tanto bella.
        Hai scritto una descrizione e un auspicio. L’auspicio che la solarità e la speranza governano le nostre azioni.
        Scusa per come scrivo, spero di farmi avere capito.
        Ciao,

        Kate

        Liked by 1 persona

  3. Abbiamo nelle ali del sentimento la forza delle emozioni.
    Un posto oltre i silenzi e gli sguardi lasciati e sottintesi.
    un grido struggent che va oltre i sentimenti e le passioni.
    Milord, non deludete mai.

    Buongiorno

    Giorgia

    Mi piace

    • Giorgia Mattei

      Le ali del sentimento lasciano il sentimento stesso proteso verso un qualcosa che non è possibile afferrare.
      Come si potrebbe, infatti, afferrare quello che nulla?
      Grazie milady per le generose espressioni.
      Abbiate le nostre migliori cordialità

      Mi piace

  4. Una bella pulizia in versi. Il racconto, in rima sciolta, di un pezzo della propria vita, con la considerazione di essere stato una parte attiva divenendo, dopo, un osservatore che rammaricandosi, cattura alcuni brandelli di tempo.

    Una perfezione che è rapportabile, ad esempio, anche al mio vissuto.
    Molto bella mi creda

    Amedeo

    Liked by 2 people

    • Amedeo d’A.

      Scampoli d ricordi, confezionano e ricoprono intere pareti di vita. Musiche relegate all’evoluzione dei colori riempiono angoli nascosti dove, nell’ombra, le parole e le lacrime si fondono e riescono a sentire gli antichi sussulti dove, nell’ora, rinascono e rilucono nel buio dell’oblio.

      Grazie don Amedeo
      Buona notte

      Liked by 1 persona

      • Cicli nascosti, questi scampoli di ricordi che si inseriscono in contesti particolari.
        la ringrazio per la visione d’insieme di una emozione che emozione non è, ma che si estrinsecherebbe nella espressione: “malgrado tutto, si può andare avanti”.
        Molt bello.
        Bla ringrazio e buona giornata.
        Amedeo

        Mi piace

  5. L’amore e l’affetto raccontati in una poesia lasciano l’immagine della persona che sei.
    Una bellezza che in soffio che parla al cuore con tanto sentimento
    Oh Ninni che cosa hai pubblicato.
    Una beltà senza parole.
    Un bacio

    Isy

    Mi piace

    • Isabella Ozieri

      lady Isabella, pubblicammo, unicamente, quattro verso che potessero definire uno stato d’animo.
      Tutto qua.
      Vi ringraziammo per le espressioni gentili e vi lasciammo le nostre cordialità

      Mi piace

  6. Milord,

    Leggo una poesia che è ardore e poesia, bellezza di rima sciolta e libera.
    Una sensazione di pulizia che dagli occhi sale al cuore.
    una poesia che si riempie degli occhi e del male del mondo e che saluta le convenzioni stesse oltre i silenzi e le paure.
    Paure immotivate forse. paure che rientrano nella sfera del proprio essere e che si riversano sull’animo umano denso di malinconia e nostalgia.
    Quale parte bella può far parlare in questi termini? Cosa riserviamo per il futuro a noi che assistiamo al tracollo morale dell’uomo, se nelle forme del proprio essere abbiamo quella tristezza di fondo che governa uno sguardo solitario, oppure una incomprensione che, a senso unico, parla dell’amato, ma non ne comprende i punti di vista, né i bisogni.

    Come non capire le priorità quando ci intrattenete con tali versi, con tale bellezza dell’anima?
    Diviene, diventando, un obbligo relazionarsi e rispondere a questo appello emozionale che voi milord, ci avete lanciato.

    Impossibile offendervi, relegandovi in secondo piano in una ricorsa a Imporsi all’attenzione, per primeggiare su tutti.
    Una forma di mancato rispetto dovutovi in quanto in casa vostra.
    Vogliate milord, accettare tutta la mia ammirazione per quanto scriveste, uniformandomi alle voci corali dei vostri appropriatissimi lettori.
    Buona giornata

    Anna

    Mi piace

  7. Il cuore della poesia, che al cuore parla e non attende risposta, come quando ci si risveglia ma fuori non è ancora giorno ed una picccola luce, in lontananza, rischiara l’orizzonte che muore fra le braccia di un sogno … parole Milord, che lasciano un segno indelebile nell’anima.
    Mi stupisce sempre questa Vostra meravigliosa capacità di evocare con le parole la straordinaria potenza dei sentimenti, come se si potessero quasi sfiorare in modo tangibile.

    La poesia diventa musica e scava l’anima con una pioggia leggera, portando con sé ciò che resta del silenzio. Proprio in un mattino d’inverno questo sogno pare diventare più facile a dissolversi, eppure è presente, Vivo, come una scia, un profumo, che resta a guardia del cuore e delle sue lacrime nascoste.

    Una poesia Magnifica Ninni
    I Miei Rispetti
    NiGhail

    Slàn

    Mi piace

  8. La poesia dell’abbandono.
    La poesia dell’essere e dell’avere.
    Cosa si può provare quando si rimane soli, dentro una stanza mentre il sentimento, tra due innamorati, si abbandona a licenze?
    Volute di fum e tristezza.
    una tristezza elegante,, caro Ninni, che prende per la sua bellezza e forza
    Grazie.
    Una bellezza accecante e propria.
    Buona giornata

    Susi

    Mi piace

  9. Questa poesia è molto più di una poesia. Sono versi che parlano di anima e cuore. Versi che creano, al buio, una cortina che si adagia sul cuore di chi deve ricevere queste parole.
    Una poesia che parla di tenacia e di amore. Un amore che non finisce ma che, anzi, parla al cuore di tanti spegando le sue ragioni.

    Il sogno non va in ferie.

    Il sogno rimane lì a guardia di tutto quel sentimento espresso e inespresso e che si manifesta di volta in volta con l’armonia di chi scrive o parla.

    La candela si è spenta …

    Ha smesso di bruciare, milord?
    Una candela, ben misera cosa.
    Una candela che prende e che da luce a comando. Lo stoppino forse? Quell’umile stoppino che, preso da solo, non ha valore, ma, in se stesso e assieme a quello che gli si mette accanto, non solo farà luce, ma sarà il motivo del funzionamento della candela stessa.

    Ma con la cera ci si brucia.
    Il calore è bello da vedere e non da trattenere con le mani.
    Ci si brucia.
    Parte dai silenzi e sfocia nel grido possibile umano:
    Perché …

    Un brano Ninni che è di forza a tanta maestrìa. Un brano che sa a chi rivolgersi e a chi concludere.
    Che potenza in versi.
    Ti stimo veramente tanto.
    Ciao milord, ovunque tu sia…

    Manuela

    Mi piace

  10. Carissimo Milord,
    ho letto con grande emozione i vostri magnifici versi così pieni di mille significati. Quello più vivo è l’Amore, che si incontra poi fugge e ci lascia nel buio. Un’altro si presenta e forse è poesia ma la candela si spegne e brucia con un dolore sordo che continua nel tempo.
    Quello che percepisco, spero di non sbagliare, è comunque che il sogno in cui si vive diventi vero forse in un risveglio impossibile. Perchè non vedere la luce ? il giorno più bello deve sempre spuntare e quel giorno sarà meraviglia.
    Intensissimi versi che lasciano un segno nel cuore di ogni persona che vi vuole bene e che vi legge.
    Una volta di più vi porgo la mia ammirazione. Rende bella la vita poter entrare nelle vostre stanze.
    Vi lascio un abbraccio grande pieno di stima

    Giovanna

    La Storia siamo noi

    Liked by 1 persona

    • Lady Giovanna Orofiorentino

      La dolcezza di un verso, quando indicato e quando parlante si lega, quasi sempre, ad un evento ad una emozione.
      Riusciste, mia signora, a regalare quella forza evocativa nella parola che ci onorò, come sempre, davanti a delle parole così belle e ben descritte.
      Grazie lady Giovanna.
      Abbiate una serena serata

      Noi siamo la storia

      Ninni

      Mi piace

  11. Gentile Milord,
    Semplicità, trasparenza e speranza sono valori importanti nella mia vita.
    Vi ringrazio per l’ interazione, è sempre di arricchimento lo scambio di vedute con Voi.
    Cordialmente, Vi saluto.
    Con illimitata Stima,

    Maria Silvia

    Liked by 2 people

  12. Gentile Signora Annelise,
    La ringrazio per avermi espresso il Suo apprezzamento.
    Rendere positivi i risvolti dell’ esistenza è una mia caratteristica, quasi per un’ esigenza di sopravvivenza.
    Le auguro una bella giornata.
    Con Simpatia,

    Maria Silvia

    Liked by 2 people

  13. Gentile Signora Hilde,
    Ha colto giustamente. Non riuscirei mai a condurre un’ esistenza governata dall’ incuria e dalla carenza di emozioni.
    La ringrazio di cuore per avermi dedicato la Sua attenzione.
    Buona giornata.
    Con Simpatia,

    Maria Silvia

    Liked by 1 persona

  14. Dear milord,

    Una poesia che ho deciso di leggere in modi diversi. Prima l’ho tradotta in inglese e dopo l’ho riletta, di nuovo in italiano.
    Ho letto la disperazione dell’individuo che, preda di una disperazione personale (forse è rimasto da solo con i suoi pensieri o forse è rimasto solo) considera la propria vita come un fallimento, una solitudine pesante e un rammarico per essersi speso e consumato nello spazio di un amore.
    Ma la stessa poesia si manifesta con la singolare bellezza di un grido, un monito al mondo nel non disprezzare mai l’amore e quel sentimento che prende il cuore e che porta al dolore.

    Milord Ninni, ti chiedo scusa se mi sono espressa male, ma sto scrivendo aiutata dal Google transistor.
    Band now at dinner, i’m very hungry.

    Buona giornata serata per tutti.

    😀
    Kate

    Mi piace

  15. Gentile Signora Kate,
    Sì è fatta comprendere bene, La ringrazio per il Suo interesse nel leggermi. Ha interpretato correttamente: la solarità e la speranza non devono mai sfuggirci. La positività viene generalmente sempre premiata.
    Cordialmente La saluto.

    Maria Silvia

    Mi piace

  16. Caro Milord,
    torno in punta di piedi per significarvi tutto il mio ringraziamento alla vostra comprensione.
    Leggendo nuovamente i vostri versi ne rimango ancora più affascinata. Le poesie vanno lette più volte per assimilare il loro più profondo significato e in questa c’è tutta una vita da comprendere. Vi ho sempre detto quanto sia rara la vostra capacità di trasmettere la forza dei sentimenti in modo chiaro e intenso.
    Ci sono momenti nella vita in cui leggere i vostri scritti sono una guida per l’anima turbata. Grazie per donare tanta bellezza.
    Chiedo scusa a voi e a tutti per la mia caduta di stile di ieri. Sinceramente mi vergogno ma è stata altrettanto sinceramente involontaria.
    Vi sono grata di tutto.
    Un sincero grazie e tutto il mio incondizionato rispetto

    Giovanna

    Liked by 1 persona

    • Lady Giovanna Orofiorentino

      Perdonate il ritardo milady, ci liberammo proprio adesso.
      Il significato delle parole, quando scritte con sentimento, assumono la colorazione del fantastico e del bello.
      Un fantastico e bello che, se trascritti dalla vostra penna, si tingono di colori pastello dalle tinte gentili.
      Decisamente impossibile poterne fare a meno.
      Grazie per le vostre parole che rimangono, come adesso, scolpite in queste pagine quasi come un affresco gentile e pieno di bellezza.
      Grazie milady
      Abbiate le nostre migliori cordialità

      Noi siamo la storia
      Ninni

      Liked by 1 persona

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...