I silenzi per te …

.

silenzi

.

Ti parlerò dei silenzi e di quanto la vita mi abbia negato.
Ti parlerò dei desideri, quelli miei.
Quei desideri che mi costringevano nelle notti buie a pensarti, amandoti; quei desideri, dove, al buio fantasticavo del nostro incontro. Che voce avevi; una bella voce musicale, attraente e precisa. Ricordo che, spesso, parlavamo di te e dei tuoi desideri.
Parlavamo durante le nostre lunghe passeggiate dove, un po’ per celia, un po’ per sorridere, ci divertivamo a rincorrerci.
Un po’, come quella volta a Santorini (o forse non fu lì) che, dopo aver camminato per ore ed ore, ci fermammo sotto l’immenso albero al centro del paese e seduti su quel muretto bianco, ti baciai.
Dolce fu quel bacio e dolci i momenti successivi.
Il sole alto, l’aria che spirava dal mare, furono complici di quell’amore che era sbocciato sulla scia di un cinguettio e la bellezza di un sospiro tra i tuoi “Buongiorno e Buonanotte”.
Quelle passeggiate erano diventate un modo di misurarci i battiti.
I tuoi occhi, intensi, erano attenti a tutto quello che ci circondava.
Tu, in calzoncini bianchi, rubavi la scena a tutto quello che ti circondava. Il cielo, con le sue striature azzurre frammiste dalla bellezza dei raggi dorati, restituiva quel calore che emanavano le tue labbra e i tuoi baci caldi.

Oggi, che è adesso, ti osservo mentre parli, amabilmente, con i nostri bambini ormai adulti. Un uomo e una donna che guardano la loro mamma, sciogliendosi in un dolce sguardo.
Non hai mai perso il tuo sorriso.
E mentre ti osservo, ascolto in lontananza la nostra canzone che scandisce i miei battiti, i tuoi e quelli della nostra vita.
Sì, oggi è per ricordare i tempi della nostra giovinezza. Quei tempi dove un Ti amo, valeva più di ogni parola. Quei tempi dove, tra un litigio, quasi sempre per i motivi più futili, ci vedevano stringerci in un abbraccio denso di mille profumi speziati. Un abbraccio, amore, che sento forte e caldo, se soltanto chiudo gli occhi.
Oggi, che è adesso, il tuo sorriso è come allora.
La tua voce è come allora.
I tuoi silenzi come allora.

Ogni giorno, fino alla fine, sarà per quel momento che ci vide affiancati e che ci regalò la gioia e la bellezza di un amore così grande che, dopo tanti e tanti anni, ancora adesso profuma di vaniglia.
Nei silenzi ritroverò le antiche voci.
Nei silenzi, ritroverò un po’ di te che, dentro a un sorriso e tanto imbarazzo, quasi arrossendo, mi dicesti Ti amo.
Ecco, quei silenzi divennero poesia, poi un’orchestra e poi un’esplosione dai mille colori.
Quei silenzi divennero un canto dedicato alla vita che, trionfante, ci prese per mano e ci condusse qui, dove siamo adesso.
Ricorda, come io non dimenticherò mai, quei momenti.
Intercalari del cuore e delle nostre anime furtive.
Ultimo e timido pensiero rivolto all’Eternità ma, sempre con la tua mano fra le mie e un bacio delicato sul nostro cuore.

Per te

Annunci

107 pensieri su “I silenzi per te …

  1. Caro Antonmaria

    Quando la Vostra maestria letteraria è dedicata ai Sentimenti più intensi, quale l’ Amore, a mio avviso, potreste far intenerire anche i cuori più induriti e delusi dalla vita.
    Usate immagini bellissime ed efficaci per esaltare Emozioni del prima, durante e dell’ avvenire eterno di un Amore grande. E quando è comunione di Due Cuori che, prima di incontrarsi, hanno tribolato solitudine ed incomprensione, e poi la Sintonia per affrontare complicemente l’ esistenza è esplosione di Sentimenti positivi e gioiosi.
    La magia è…
    ‘Oggi, che è adesso, il tuo sorriso è come allora.
    La tua voce è come allora.
    I tuoi silenzi come allora.’
    …poter scrivere poesie e prose proprio come i primi tempi.
    L’ Amore vero, grande e sincero può esistere.
    L’ Amore Eterno.

    Grazie

    Un saluto con immensa Stima ed eterno Affetto.

    Maria Silvia

    Liked by 10 people

      • Donna Anna

        Ho letto il Suo commento sul brano di Milord, si evince forte la Sua sensibilità. Non tutti hanno il coraggio di affrontare la disamina della propria vita, ed è solo da ciò che è possibile sempre migliorarsi per il presente ed il futuro.
        Sono molto onorata per la gentilezza e per la considerazione che sempre dimostra nei miei confronti.
        Con l’ occasione, voglia gradire il mio augurio per una lieta giornata di festa.

        Maria Silvia

        Liked by 4 people

      • Gentile Signora Hilde

        Grazie…è inevitabile non replicare con emozione e commozione alle opere che Milord pubblica in questo spazio che gestisce con grande raffinatezza letteraria, in special modo quando si dedica ai Sentimenti umani più belli.
        La Sua attenzione e considerazione sono motivo di soddisfazione per me per la Stima che nutro nei Suoi confronti.
        Le auguro una serena giornata di festa.

        Maria Silvia

        Liked by 2 people

    • Donna Maria Silvia

      mi associo, Signora, al plauso dei molti per il Suo commento che, appropriato, porta sicuramente un grande valore aggiunto all’intero impianto del passaggio.
      Delucidazioni ed emozioni che, sommate a quanto letto, offrono un quadro completo e qualificante per tutti.
      La ringrazio per questo ottimo commento.
      Buona sera

      Amedeo

      Liked by 2 people

      • Gent.mo Don Amedeo d’ A.

        Mi creda, leggerLa, è sempre uno stupore, una meraviglia di Stile e Sensibilità.
        Ho letto il Suo apporto e, come i precedenti, è dello stesso sopra detto effetto per quel che mi riguarda.
        Sicuramente, Don Amedeo, la Sua presenza tra i lettori-commentatori di Milord è di spicco.
        La ringrazio per aver apprezzato il mio commento e per aver captato le mie Emozioni.
        Le auguro una bella serata.
        Con Stima,

        Maria Silvia

        Liked by 3 people

      • Manuela

        Grazie di cuore per la Tua manifestazione di simpatia nei miei confronti, che confermo di ricambiare.
        Ho letto con gradimento il Tuo commento a Milord. Tu, come me e gli altri lettori, non hai potuto trattenere di esprimere le Emozioni che il nostro Amico riesce ad evocarci con le Sue originali opere letterarie. Dunque, parte del merito dei nostri commenti, è di Ninni!
        Grazie ancora Cara Manuela e, con Simpatia, vorrei augurarTi una bella serata.

        Maria Silvia

        Liked by 3 people

      • Maria Silvia,

        credimi, amica cara, Ninni è un vero artista della parola. Il Principe dell’affabulazione, l’Imperatore del sentimento.
        Ma questo, credo, tu lo sappia.
        Una “Regina”, quale tu sei, non può fare a meno che osservarne la Bellezza, la Giustezza e il trasporto.
        Ti ringrazio per le tue parole bellissime.
        E ti rinnovo, amica cara, tutta la mia considerazione e l’affetto per una donna che sa renderlo sereno, felice e soddisfatto dalla vita.
        Ninni è un superuomo.
        Per stargli accanto bisogna essere una superdonna. (avviene ogni migliaio di anni, sai?)
        Beh, tu hai la presenza di un “migliaio di anni”.
        Gli vuoi bene? beh, io ti voglio bene.
        Un uomo così non si fabbrica in un giorno.
        PS: fai molta attenzione, amica mia.
        L’invidia “tremenda” è molto violenta in questo caso…
        Guardati alle spalle!!!

        Ti voglio bene …

        Emanuela
        (Visto? Mi sono firmata per esteso)

        😀

        La Manu

        Liked by 1 persona

      • Cara Isabella

        Da sempre, da quando frequento questo pregiato spazio di Ninni, anche Tu hai la mia attenzione. Ti distingui per l’efficace espressione di analisi e sintesi, ed anche per le maniere riservate ed eleganti .
        Ti ringrazio per il Tuo apprezzamento, tengo molto alla Tua considerazione.
        Ti auguro una bella giornata.

        Maria Silvia

        Liked by 2 people

    • Gent.ma Lady Maria Silvia

      Ho letto il suo commento a questo lavoro di Ninni che non si può commentare.
      Lei è veramente illuminata nello scrivere.
      Nel regalare una emozione forte e vitale a un uomo che ama!
      Le lascio, se me lo consente, un abbraccio per la sua bravura e sensibilità.
      Anche da me vale il detto:
      “dietro ad un grande uomo, c’é sempre e soltanto una grande donna”.
      Lasci che la abbracci…

      Theresa E.Warren
      Washington, Usa

      Liked by 2 people

      • Carissima Lady Theresa Elizabeth Warren

        È un piacere ritrovarLa. In uno spazio così raffinato come quello che Milord ha creato, la Sua Eleganza, Lady Theresa Elizabeth, non può mancare.
        Grazie per il Suo apprezzamento. Non è difficile farsi cogliere dall’ ispirazione per commentare le opere di Milord. Egli, con la Sua maestria letteraria, la Sua sensibilità e la Sua genialità, riesce a toccare le corde delle Emozioni.
        Il detto che Lei, Milady, ha citato è indiscutibile ma, nel mio caso, è la mia vita che si è impreziosita.
        Nel ricambiare l’ abbraccio, Le auguro una lieta domenica.
        Con Stima e Amicizia,

        Maria Silvia

        Liked by 1 persona

    • Maria Silvia

      Sei una donna completa.
      Leggo della tua grazia e del tuo volere essere presente.
      Una donna che vedo precisa e brava.
      Sono serena e contenta. Ti meriti tanto e ti ammiro tanto.
      Credimi.
      Un abbraccio, di cuore, da una donna che non ti invidierà mai, Io ti capisco!
      Ciao

      Monica

      Liked by 1 persona

      • Annelise

        Ti ringrazio, mi fa piacere che si colga la Serenità e l’ Onestà della mia persona.
        Altresì grazie per le espressioni di comprensione e solidarietà.
        Ricambio con simpatia l’ abbraccio,
        Buona domenica.

        Maria Silvia

        Liked by 1 persona

    • Maria Silvia

      Usaste un’immagine che ci lusinga e ci onora donna Maria Silvia.
      Poter descrivere un’emozione, come nel nostro caso, i termini di un sogno e riferito al “dopo” grazie alla presenza di due bambini, unisce e corrobora il sentimento parlato e descritto.
      Nel ricordare “Un amore grande“, ovvero quell’amore più in su definito, tenemmo in buonconto la forma più intensa e più vera che, un uomo, avrebbe potuto dedicare ad una donna, la sua donna.
      Dunque, cosa abbiamo, dopo quel torrente emozionale di cui parlammo?

      Un torrente che ci parla di una presenza presso un’isola del mare Egeo.
      Un’isola,opportunamente idealizzata, ma presente, quasi fosse una catarsi di quel sentimento stesso.
      Si ricorda per non morire e si parla di quello che la vita ci riservò.

      Una vita intensa che, il nostro protagonista, riserva e onora, in più riprese, con amore, affetto e ricordo per entrambi i bambini.
      Felice di averVi resa felice mia signora, approfittammo di questo scritto per offrirVi
      le nostre migliori cordialità
      Grazie per aver scritto

      Antonmaria

      —-
      … e nel silenzio ascolterai
      queste parole
      che, dalla notte al giorno,
      ti parleranno di me
      e del mio amore.
      Di notti lunghe
      ad aspettare
      tra cinguettii profumati,
      promesse.
      e una buonanotte che non arriva.
      Tra silenzi tuoi
      e un amore
      che stava già nascendo
      per te, mS

      Liked by 5 people

      • Caro Antonmaria

        La meraviglia di questo posto, la meraviglia che siete Voi Antonmaria, non si prova solamente per il brano che postate e che puntualmente ci emoziona, bensì anche per le risposte che dedicate ai Vostri lettori-commentatori che sono esse stesse altre valenti opere letterarie.
        La risposta che mi dedicaste mi onora e mi Emoziona. Come dite, i sogni condivisi poi diventano realtà da sogno, in luogo definito ‘Un Amore Grande’. Poco importa, poi, se luoghi e situazioni sono descritti con le parole più fantasiose, se l’ Immensità di quel Sentimento non è esprimibile a parole? Neppure il tempo è più definibile, probabilmente perché i momenti dell’ Amore sfidano l’ Eternità.

        Sempre grazie, Antonmaria, per la delizia di leggerVi e per aver creato uno spazio così appassionante, si evince dai pregiati interventi dei Vostri lettori.
        Vi saluto conservando nel Cuore le Vostre parole. Grazie!

        Maria Silvia

        Liked by 3 people

      • Caro Antonmaria

        …e in questi giorni, di particolare commozione, rileggerVi è conferma della Vostra immensa nobiltà d’ animo.
        Se è per Emozione, piangere si scopre piacevole.
        Con Stima e Affetto

        Maria Silvia

        Liked by 1 persona

      • Donna Maria Silvia

        Vi ringraziammo per il vostro esserci e per quello che esprimeste. Classe, pulizia, onestà e voglia di esserci che sono impareggiabili.
        Da voi, l’intensità della parola come l’onestà dell’approntamento sono ineguagliabili e ineguagliati.
        Avere, e questo è nostra precisa punta d’orgoglio, un commento che è una dedica di tale importanza ci confonde.
        Voi, donna Maria Silvia, portaste un ampio valore aggiunto presso queste pagine. Un valore che segna e segnò, sempre, quella corrente emozionale d’attenzione che travalicò la considerazione più semplice.
        Vi ringraziammo, di cuore, per le espressioni che restituiamo con calore e affetto.
        Quelle espressioni che, oggi, segnano la vita di questo Blog e che, dopo i vostri apporti, è diventato un punto d’incontro tra persone per bene e amanti delle lettere e del bello, come Voi sapete fare.

        L’essere, voi stessa, paladina di Onestà, Dignità, correttezza e soprattutto gentilezza, Vi pongono al primo posto tra i nostri pensieri, siano essi più leggeri, siano essi più profondi.
        L’affetto e la simpatia, per Voi provate, sono importanti e sottolineate, come importante è quel sentimento che, grazioso, Vi riconosce.
        Sicuro di interpretare gli intendimenti di tutti i presenti, Vi ringraziammo per quello che donaste, quotidianamente e per quello che ci donate con affetto e simpatia.

        Lasciammo, fra le vostre dita, la nostra più ammirata cordialità … accompagnata da un bacio, una carezza e un abbraccio (se consentito).

        Vostro Antonmaria

        Liked by 1 persona

    • Maria Silvia

      Ho riletto il tuo commento e adesso mi sembra molto: “completo”.
      Scusami, ma la volta scorsa avevo qualche linea di febbre e poi sono rimasta con un brutto raffreddore. Oggi, finalmente, ti rileggo con più tranquilltà..
      Bello.
      Ciao

      M.

      Mi piace

    • Maria Silvia

      Un resoconto di una emozione che ti illumina il viso. Ecco cosa hai scritto.
      Non ho potuto fare a meno di leggere e soffermarmi su queste tue righe.
      Lucido e intenso quello che leggo, Una lettura come poche.
      Una lettura strettamente collegata a quella matrice che si chiama Ninni Milord.
      Brava proprio.

      E’ proprio vero: “poetr scrivere poesie e prose come ai vecchi tempi”..
      Ciao ti seguo tantissimo.
      (Anzi Vi seguo tantissimo)
      Scusami, ma non ho capito, su quale giornale scrivi, se non sono indiscreta?
      Ciao

      Elena

      Mi piace

      • Cara Elena

        Ti ringrazio per la bellezza delle Tue parole, se ne coglie la sincerità.
        La mia professione non è giornalista, ho solo avuto qualche eperienza di collaborazione nel settore.
        Altresì grazie per l’ entusiasmo con cui mi segui, con cui ci segui.
        Ti auguro una notte serena.
        Con Simpatia,

        Maria Silvia

        Mi piace

      • Elena Simonin

        Grazie, milady, per la Vostra professione di appartenenza.
        Vi augurammo ogni bene di cuore.
        Che possiate avere felicità, salutre e gioia.
        Cordialità

        Mi piace

  2. Sono forti questi silenzi.
    Silenzi che parlano di un amore infinito. Un amore grande e dolce a tal punto che lo sigilli con un ti amo.
    Sto piangendo Ninni, non ti nascondo che mi hai commossa fin dentro all’anima.
    Una lirica che rimarrà dentro il cuore e che porterò come esempio a chi vuore portare e conservare, dentro ai propri sentimenti, il vero amore.
    Che è per sempre.
    Fortunata quella donna …

    Buonanotte Milord … e grazie per questi momenti così belli…
    Annelise che non riesce più a parlare…

    Liked by 2 people

  3. La passione delle parole che colpiscono il cuore e la mente.
    Un uomo che eccelle in questa scrittura che è amore allo stato puro è passione e sentimento che si insinua nela mente, con dolcezza e si trasforma nella più bella e più nobile arte letteraria: l’amore in tante e in tutte le sue forme.
    Non Vi nascondo Milord che, mentre leggevamo il brano, la commozione ci prese, lasciandoci intontita.
    Una passione forte per uno scrittore d’eccelso.

    Grazie, anche questa mattina, per averci lasciato un’altro insegnamento: la vita non è soanto correre e rincorrere.
    La vita è anche emozione , sentimento e volersi bene senza paura di essere derisi da un prossimo ormai freddo e calcolatore.

    Grazie Lord Ninni
    Grazie

    Rossana

    Mi piace

    • Rossana Zorzi

      La commozione., spesso milady, è la figlia di un destino che macera all’interno delle nostre pulsioni.
      Viviamo e ci rapportiamo nei silenzi per manifestare l’intimo con un silenzio, o con una frase.
      Ma i che si riesca a parlare con la forza e la presenza necessarie per udire e sentire il vento candido del sentimento.
      Parole e musica, ecco il bello di un ricordo manifestato “oltre“.
      Grazie milady e cordialità

      Mi piace

  4. Hai fatto del sentimento la tua bandiera e della nobiltà di esserci il tuo Credo.
    il nostro appuntamento, cadenzato (te lo confesso, in questi giorni ho avuto più di una telefonata) è diventato un appuntamento insostituibile.
    Leggo sempre delle perle che attivano la parte più bella e più grande della nostra coscienza.
    Fai scaturire la voglia di essere buoni, per poter provare, di persona, quanto bello sia amare.
    Grazie caro Ninni.
    Grazie al tuo genio.
    Abiamo sempre da imparare qualcosa. Io per primo.
    Buona giornata

    Francesco

    Mi piace

    • Spillo

      La nobiltà d’animo alberga nelle persone di spirito dove, quello spirito è guidato dal sentimento.
      Vi ringraziammo Sir Spillo per esserci e per averci dedicato del tempo alla scrittura.
      Abbiate le nostre migliori cordialità

      Mi piace

  5. Intanto, in occasione della festività attuale, ti faccio gli auguri (tutti i Santi).
    Ho ricevuto la tua mail sulla Brexit (ne parlerò da dentro la “galera” e aspetto di vederla pubblicata su Logos Opinioni (è bello e circostanziato).

    I silenzi per te! Un brano che non ha bisogno di presentazioni. Ci parla dentro e ci offre la visione più bella che un uomo possa dare al mondo e al singolo. Il consuntivo di una vita coronata da un grande amore, da dei figli e dalla consapevolezza di non aver sprecato nulla che potesse definirsi tempo.
    il tempo, questo vile tiranno che c’incanta, viene, così, incantato da te con la semplicità e la grande pulizia che sai esprimere.
    Abbiamo bisogno di uomini come te, amico mio, per rimettere in riga tutto quello che è staato distrutto dal “progressismo” sfrenato e dall’assenza di valori certi.
    Sicuri.

    Ciao Ninni, un abbraccio tra i migliori.
    Ti seguo

    Louis

    Liked by 2 people

    • Gianluigi top
      Il silenzio.
      Quale miglior viatico verso la comprensione migliore… Ci battemmo, in passato, per la spiegazione più semplice di silenzio: “La forza di un sentimento”:
      Avete mai notato che, le migliori parole, vengono sussurrate?
      Notaste mai che un bacio, ad una donna, viene dato (se sentito profondamente) ad occhi chiusi, ovvero nel silenzio della vista?
      Ecco che ne nasce una descrizione forte e potente circa quell’introspezione che nasce spontanea: Può un sentiomento profondo rimanere legato alla vita di un uomo e trasmettere, anche, il migliore sentimento verso tutto quello che lo circonda, bambini compresi?

      Grazie per aver scritto.
      Cordialità

      Liked by 1 persona

  6. Eccoci al brano che ti stronca il cuore e ti prende a schiaffi l’anima.
    Milord mio signore, avete fatto, come sempre, un centro.
    Mi avete presa nell’anima e nel cuore per fare di me quello che volevate.Eccoci all’atteso momento di un brano che prende dentro. Prende le anime belle e le anime più grandi.
    Avete e state descrivendo la somma della bellezza umana.
    Sono, ancora, attonita milord.
    Un pezzo così bello, che mi ha coinvolto nelle emozioni (mi avete commossa fino allo stremo) soltanto tra le vostre pagine si può leggere.
    Una meraviglia che meraviglia.
    Grazie Milord per tutta questa bellezza.
    Vi bacio augurandovi una bella giornata. Anzi Vi stringo forte tentando di contraccambiare questo sentimento forte che mi dai.
    Buona giornata

    Eleonora

    Mi piace

    • Eleonora Bisi

      Essere o rimanere attoniti, quando si parla o ci si raffronta su un tema importante quale il ricordo o la passione, è un valore aggiunto, milady.
      Vi ringraziammo per questo, inviandoVi le nostre migliori cordialità

      Mi piace

  7. Ecco il nostro Milord.
    Il Milord che ci ha fatto soffrire per quasi una settimana in attesa di un nuovo brano che coinvolgesse di tutto e per tutto.
    Eccolo!
    Ninni, mi chiedo – come ho sempre fatto – come tu possa fare, con una freschezza così grande e forte a scrivere, sempre, di argomenti così diversi da prendere il cuore, l’anima e tutto quello che è sentimento.
    Ci lasci la sensazione di pulito addosso e una sensazione grande di amore.
    Riesci, perfino, a farmi provare amore …

    😀

    Quanto ho atteso questo momento.
    Il momento del sentimento che scaturisce dalla tua penna e ci regala attimi di intensità grandissima.
    Inutile dire che mi associo al coro di plauso per quello che sei, chi sei e cosa ci dai.
    Un abbraccio e un caro saluto per tutti.

    Manuela

    Mi piace

    • Manuela Rovati

      Raccontare di un passaggio e immedesimarsi, è un tutt’uno.
      Significa portare, ad esempio, il sentimento e la forza di un’untrospezione che parla al mondo. Bambini compresi.
      Grazie e cordialità

      Mi piace

  8. Un passaggio veramente emozionante.
    Un passaggio che è amore e riconoscimento puro che regala e dona la bellezza e la pienezza nel cuore, con una forza impareggiabilmente felice.
    Oggi, giornata di Tutti i Santi, ero rimasta Milord, piacevolmente a poltrire-non mi capita spesso. Poltrire con dentro la riflessione: cosa sto facendo della miavita?
    Cosa rimane della mia vita?
    poi ho letto il vostro brano. Forte, potente e bello.
    Quella storia d’amore, contornata da dei figli, che riflette tutta la bellezza e la potenza di un amore indimenticabile.
    ne sono rimasta colpita.
    Se, da un lato, sento e ascolto le parole del tempo che, nostalgiche, mi parlano di “tutto quello che è stato”, dall’altro rilevo il nuovo.
    Il nuovo che gratifica.
    Per voi, milord, si arriva alla comprensione di chi, preso da un sano sentimento, Vi ama e Vi onora.
    La vostra immagine rende onore alle donne e soprattutto alla donna da Voi scelta, che vi ha scelto.
    Un connubio bello, elegante e proprio.

    Vi auguro, come auguro alle amiche presenti, una serena giornata.

    Anna

    Liked by 1 persona

    • Anna Blu

      leggemmo, con interesse, il vostro apporto che si snoda entro i corridoi della vita.
      Il vostro apporto è dettato da risvolti nostalgici che, tutti vostri, ci regalarono un momento di riflessione.
      Abbiate la nostra considerazione e cordialità

      Mi piace

  9. Travolgente come brano.
    Riuscite, milord, a regalarci quella forza che ci prende il cuore e lo trasforma nella cosa più bella che si possa pretendere.
    Una trasformazione in bello, buono e giusto che riempie e comprende.
    Grazie e buona giornata.

    Giorgia

    Mi piace

      • Ninni

        Ineccepibile si. Una pulizia mentale nei tuoi lavori sono, in pratica, un obbligo morale e letterario. Ti schernisci e mantieni intatta la tua giustizia( il tuo senso, profondo, di Giustizia) regalando a tutti il meglio di te.
        E’ grazie a quel “meglio” che si cresce ogni giorno.
        Ciao e un abbraccio

        L.

        Mi piace

  10. Un pezzo emozionalmente bello e letterariamente perfetto.
    Caro Ninni, devo evidenziare che la tua scrittura, ormai quasi un modello per molti, me compreso, ha una bellezza che si eleva e che si porta al di là di qualsiasi aspettativa.
    E’ musica, è forza allo stato puro.
    Devo dire che non hai mai deluso e credimi, oggi giorno, ci si trova con le spalle al muro quando siamo vittime dell’altrui umor.
    Tu sei una certezza per molti. Da te si cerca pulizia e pulizia si trova.
    Ciao e un abbraccio

    Enrico

    Liked by 2 people

    • Vintrix

      Una scrittura, preg. mo Vintrix, che si confornò a quella corrente che c’invase, predandoci il sentimento e conducendoci oltre il verso stesso che la vita può riservare.
      Assistiamo, oggigiorno alla mortificazione del verso, della parola, della lirica.
      Riserviamo un po’ di lirica al cuore.
      Ne abbiamo bisogno.
      Grazie e cordialità

      Liked by 1 persona

  11. Leggo autentica musica per la mente e per il cuore.
    Molto tempo fa, ero bambino, la mia nonna mi citò un passo di uno, forse, dei più randi autori della letteratura italiana del novecento: Gabriele D’annunzio. Il Principe D’annunzio aveva la magia nella penna e la genialità nei versi. Riusciva, in un verso, poesia o immagine a ricreare un ambiente o una situazione e farla vivere, all’infinito, nei cuori di chi li leggeva..
    Lei, dott. Raimondi, e senza tema di essere frainteso, ha ricreato quella situazione.
    Oggi ho assistito, durante la lettura di questo splendido brano, alla creazione di uno status, una situazione, un contesto dannunziano.
    La sua penna mi ha colpito profondamente e, mi creda, come letto da un’altra Sua spett.le lettrice, Le posso assicurare che, se dedicato, il brano in questione nobilita grandemente la persona a cui è destinata.

    L’emozione si respira e la profonda realtà pure.
    Le mie congratulazioni, alla Sua genialità, non saranno mai adeguate e commisurate a questa sua, attuale, portata emotiva.
    Davvero incantato.
    Le auguro la mia massima considerazione.
    Buona serata

    Amedeo

    Liked by 2 people

    • don Amedeo d’A.

      La pace donata dai versi della vita non è mai equiparabile con quella che, uno sguardo a cui si tiene, manifesta.
      Viviamo tempi forti e impossibili per il sentimento, adeguandoci all’intercalare del quotidiano, frammisto di intenzioni e di delusioni.
      L’etica dell’interiorità è strettamente legata all’uomo e alla sua manifestazione.
      Se e quando si ama, la sensazione netta, precisa, è che il mondo si fermi, focalizzando la persona come principale evento della propria vita.
      Scandendo le ore e rilevando i minuti in sua funzione.

      Si costruiscono strade dorate e mondi di luce; si vivono spazi siderali e sorrisi pieni di petali di fiori di pesco.
      Si vive in quella funzione certi di respirare la bellezza e l’intima coerenza.

      Alcune volte va bene, con quei spiriti illuminato che convergono nel cuore.
      Altre, la visione “fredda” dell’attimo e della mancanza di attenzioni, gelano il cuore, l’anima, portando – quasi sempre – ad una profonda delusione….
      La parte negativa, però viene sollevata e annullata dall’emozione di un amore che viene ricordato sempre e posto come qualità immediata.
      Nel nostro caso, il narratore, percepisce tutta quella bellezza raccontando gli attimi del ricordo che sono belli e principali.

      Ricordi legati, anche, ai figli che, partecipi, riversano amore e affetti sia per “lei”, sia per “lui”.
      Grazie e cordialità

      Liked by 4 people

      • Rilevo, nella profonda maturità di quanto scrive, tutta la bellezza di quel che leggo.

        Le attenzioni: ecco il tasto dolente di tutto.
        le anime e gli spiriti sensibili, legati dallo stesso fascino, hanno, proprio, nelle attenzioni, il punto di partenza e di arrivo.
        La delusione, però, è data quando quei spiriti che si credevano “affini”, divergono proprio nel bisogno delle piccole conquiste del quotidiano.
        Facile ed eclatante pensare in grande o quotidianamente abitudinari.
        Difficile, ma rivelatore, è l’attenzione piccola del particolare: un buongiorno, l’attesa per la colazione, ecc.
        La ringrazio, A.I., per il suo commento che, come sempre, è perfetto e qualificante per chi lo riceve.
        Buona giornata

        Liked by 2 people

      • Ninni

        e qua leggo un commento che è pieno di quel tremore emozionale che ti prende. ma come fai a scrivere e descrivere un sentimento così nobile e parlarne tranquillamente?
        Mi è piaciuto il pezzo.
        Ciao

        Elena

        Mi piace

  12. leggo con una passione indicibile.
    Mi reputo fortunatissima ad esserti amica.
    Bella come immagine.Un’immagine che mi prende e mi lascia tramortita dalla bellezza.
    Sì, è vero, fortunata quella donan

    Mi piace

  13. Un brano molto impegnato, proprio come sanno esserlo i tuoi scritti. Leggo tanto amore e tanto struggimento per un ricordo che ha i contorni rosa e pastello di una grande e bellissima storia d’amore.
    Un amore da invidiare.
    Un amore che offre tutta la bellezza di un sentimento che, in tutti i risvolti possibili, mette in luce un sentimento importante.
    Questo sentimento viene rafforzato, anche, dalla presenza di due bambini, ormai adulti.
    Una situazione, caro Ninni che riesci ad imporre con quella eleganza e classe che ti sono propri.

    E tutto è meraviglia.
    Un caro saluto, amico mio

    Vale

    Mi piace

    • Valerio B.

      Il sentimento, una parte che ci prende e ci regala la bellezza della vita, quando la stessa vita regala dolore.
      Allora decidiamo che quel dolore può essere modificato in bellezza.
      Una bellezza grande, una bellezza che invita all’introspezione continua dei nostri perché. Il ricordo, la mestizia, l’amore sono sempre presenti.
      Quando tali qualità si perdono nei racconti superficiali, tutto crolla.
      Ma crollano, anche, le speranze per un futuro migliore.
      Grazie e cordialità

      Mi piace

  14. Sono nata quando ho letto della forza di questo amore che non vuole morire.
    Un amore grande cantato, ricordato e recitato dalla tua penna Ninni.
    Come si può rimanere insensibili davanti a tanta bellezza che ci parla del cuore e della vita a noi vicina?
    Sappiamo donare, oppure regalare, quella dolcezza che, davanti ai bambini riserviamo per il loro sorriso e neghiamo per gli altri?
    Ninni, caro e dolcissimo amico hai scritto una pagina molto bella e molto impegnata. Una pagina che parla di amore e di gioia.
    una pagina che si lega all’anima di ognuno e ne canta la bellezza.
    Grazie e grazie a tutte quelle e quelli che, in questa stanze, regalano un po’ di loro stessi per rendere grande il sentimento unico che ci accomuna.

    Grazie milord.
    Grazie Ninni
    Tutto questo non si dimentica facilmente.
    Un abbraccio

    Manuela

    Liked by 1 persona

    • Manuela Rovati

      Grazie milady.
      Il silenzio si esprime con lo sguardo quando, proprio lo sguardo, manca.
      Cosa sappiamo noi di sentimenti se non quando li tocchiamo con mano?
      Giorni tristi sono quelli vuoti e pieni quelli che possano regalare un attimo di turbamento gentile…
      Grazie per esserci.
      Cordialità

      Mi piace

  15. Cara Emanuela

    Non avresti potuto descrivere meglio Ninni.
    Sono un po’ imbarazzata, causa la mia riservatezza, ma rispondo volenteri: sì, Gli voglio bene, davvero tanto.
    Mi metti in guardia dalle invidie, ho già avuto modo di accorgermene. Sono comunque tranquilla. Sono persona che fa, del comportamento corretto, il principio fondamentale della propria vita: chi ha il bene nel cuore non teme il male.
    Grazie per l’ Affetto ricambiatomi, saprò onorarlo nel tempo.
    Ti rinnovo l’ augurio per una bella serata, ciao.
    Maria Silvia

    Liked by 2 people

  16. Quanto amore e quanto sentimento ho letto.
    Ti esprimi al meglio incorporando il bene e quel senso di infinito che collima con le emozioni di chi ti legge,
    Grazie Ninni per tutto questo bene, bello e buon che ci regali costantemente.
    Grazie infinite da chi ti segue, seguendo il tuo messaggio di pulizia

    Buona giornata

    Sony

    Liked by 1 persona

  17. I sentimenti hanno un profumo che solo a pochi è concesso di goderne la fragranza ed è l’Amore quello che ha il profumo più intenso.
    Il cuore può mille strade, ma solo una è quella che conduce al porto sicuro delle braccia di chi è per noi l’Unico Amore possibile. Questo brano Milord, lascia una serenità nel cuore che è difficile descrivere a parole …

    … per cui lascio al Silenzio, l’ombra del mio passo.
    I Miei Rispetti
    Ni’Ghail

    Slàn

    Mi piace

    • Nì Ghail

      Le mille strade che trovano i passi perduti e che illuminano la scena di un sentimento nascosto che si palesa…
      Come si può descrivere meglio una sensazione?
      Una sensazione che ha corpo e che si trova nei silenzi di un ricordo? Osservare e capire oltre la nebbia circolare dei nostri pensieri, che si scioglie al sole delle certezze.
      Grazie per esserci milady
      Cordialità

      Mi piace

      • Milord,
        avete perfettamente ragione quando affermate che è nei Ricordi che si palesano le nostre infinite profondità, quelle memorie che hanno mille colori e mille giorni, da racchiudere Oltre le nebbie del Tempo che scorre vicino a noi.
        Siamo qui per restare e siamo ciò che siamo proprio grazie a ciò che abbiamo vissuto nel profondo. Nulla mai turberà i Ricordi se li terremo con cura, serbati dentro ad uno scrigno che, di prezioso, avrà immagini piene di gioia pulita.
        E saranno i Silenzi a regalarci le immagini più belle, proprio come in questo splendido componimento.

        Grazie per le Vostre parole Milord
        I Miei Rispetti
        Ni’Ghail

        Slàn

        Mi piace

  18. Caro Ninni, con questi ” I silenzi per te ” hai descritto tutto ciò che un Amore può diventare. La pura bellezza, tangibile e profonda nell’apice del silenzio.
    Una dedica alla donna amata che travalica tutto lasciando la dolcezza dell’attimo.

    Un grande rispettoso e affettuoso abbraccio

    Giovanna
    La storia siamo noi

    Liked by 2 people

    • Orofiorentino – Giovanna

      Cara Giovanna,
      toccaste i vertici dell’eleganza descrivendo, con una sintesi impeccabile, la principale motivazione di un racconto che si snodò oltre i silenzi e le promesse che un silenzio confio di “tanto” possa aver mai detto.
      Vi ringraziammo per questo.
      Cordialità

      Liked by 1 persona

  19. Il brano in questione mi ricorda un’altro brano che avevo letto molto, ma molto tempo fa.

    Non mi ricordo se era su quell’altra piattaforma.
    Ricordo che era molto simile e che c’erano tre tue lettrici che litigarono perché si accusavano che una aveva copiato all’altra.
    Poi arrivasti tu e, con la tua signorilità, desti ragione a tutte e tre, ma che dopo due secondi le cancellasti … a tutte e tre.

    Mi ricordo i festeggiamenti per la tua decisione. Avesti plauso dal mondo intero.
    Adesso, leggendo, mi trovo nello spirito di allora dove, dentro questa bravura tua, vedo “molte escluse” che, però, se lo meritano a prescindere.
    Fra le new entry ho notato un account di sicuro interesse.
    Un account che mi fa ben sperare che tu, caro Milord, ti sia messo la testa a posto – l’account femminile fa ben sperare – dopo anni di odiare le donne (ne avresti avuto ragione. Mi vergogno, sotto certi aspetti, di essere una donna …).

    Una bellissima lettura.
    Bacio bye

    Silvia

    Mi piace

    • Silvia

      lady Silvia, ci riportaste, alla memoria, antichi ricordi. Ricordi lontani che si dipanano tra i meandri di una mente sempre attenta. Si, è vero, ricordammo il particolare e ricordammo pure il “nome” delle signore in questione.
      Le cancellammo bannandole. Ci ricordammo, anche la “querelle” del tempo: una risibile gara a chi sapeva scrivere meglio; a chi riusciva ad ottenere la migliore recensione.
      Tagliammo la testa al toro e avvenne quello che diceste…

      Sì, è vero e corrisponde al vero circa i festeggiamenti: effettivamente le tre signore avevano un po’ sforato.
      In ultimo ci premette rimarcare quanto da Voi evidenziato: C’è una new entry di sicuro interesse.
      Dite e sostenete che mettemmo la testa a posto? Jamais!
      Dopo aver dato per anni, la Vostra affermazione rimase tutta vostra…
      Comunque sia Vi ringraziammo per le parole gentili dettate, sicuramente, dalla antica amicizia.
      Grazie, finalmente, per aver descritto tale lettura come bellissima.
      Cordialità

      Mi piace

  20. Cosa dirle, specialissimo dott. Raimondi?
    Più di quello che ho letto nei suoi, meritatissimi, commenti non posso aggiungere.
    Rimango colpito, come sempre, dalla sua letteratura.
    Buona serata

    Furio

    Mi piace

    • Furio

      Vi ringraziammo per le espressioni sempre estremamente generose che ci riempirono di gioia, confortandoci sul dafarsi e su quanto esprimemmo in vari consessi.
      il ringraziamento è davvero sentito.
      Cordialità

      Mi piace

    • Maxim

      Il dilemma analitico/lettrerario non si lega semplicemente a quanto riportato. In effetti spunti di riflessione li traemmo un po’ da tutto. Si descrive una situazione bella e gratificante per rifletterne, anche, della sua assenza.
      E’ vero, parliamo di un’intera fenomenologia…
      Grazie e cordialità

      Mi piace

  21. Che posso fare se non associarmi a tutti i cori di plauso?
    Un plauso meritatissimo.
    Non viviamo per tentare di durare, ma per sentire addosso il peso della bellezza.

    E se te lo dico io che sono bruttissimo …
    😀

    Mi piace

  22. Caro Ninni,

    Mi dispiace arrivare così in ritardo. Ma anche in ritardo, io ci sono. Doveri e impegni, di istituzione, mi hanno tenuta lontana da queste stanze. ma adesso che mi sono liberata posso, nei limiti della mia persona, esprimermi.
    Leggo una pagina di dolcezza, amore e trepidazione.
    Certo, è la pagina di un uomo estremamente innamorato di sua moglie e dei suoi bambini che, divenuti adulti, hanno un occhio di riguardo.

    In alcuni passi, devo dire, che tu caro Ninni amico mio, hai usato il tono del ricordo. Un tono che non lascia scampo all’emozione.
    Un tono che ci regala un’emozione derivata (da tutto quello che c’era prima) e che ci tiene legati al sentomento che spieghi e narri con bellezza e purezza.
    Leggo l’amica comune (tutti i tuoi lettori che ti seguono e che ti apprezzano, diventano miei amici comuni) Silvia che scrive, riferendoso sicuramente a Maria Silvia: “Un account che mi fa ben sperare che tu, caro Milord, ti sia messo la testa a posto – l’account femminile fa ben sperare – dopo anni di odiare le donne”.
    Io mi ricordi di quel particolare. Eravamo nel 2010 e tu ti ostinavi, continuamente, a scrivere che eri misantropo e che “abbiamo dato con le donne” (cerco di ricordarmi una delle tue frasi).
    Inutile dire che, a quanto pare, la donna che ti ha messo il guinzaglio era nata.

    Io ne sono felice.
    Felice che i tuoi desideri si siano riversati in una unica soluzione, su una persona che credo sia veramente ottima.
    Ma torniamo a noi.
    Sono affascinata dalla tua scrittura! Divino poeta dell’anima e del cuore.

    Ti lascio un bacio e una carezza (vorrei chiedere perdono alla lady a cui mi riferivo) un bacio come da una sorella e una carezza da una donna.
    Ciao Ninni.
    Ti auguro tanto

    Theresa Elizabeth Warren
    Washington DC, Usa

    Liked by 3 people

    • Theresa Elizabeth Warren

      Mia Signora, leggemmo il vostro apporto lusnghiero e perfetto. Nelle more del presente ci preme dirVi che, come sempre, aveste un occhio di riguardo verso la nostra persona e verso questo umile spazio web.
      L’emozione, che in musica un autore di grande rispetto (non citato) scrive non ha voce, si manifesta in molti modi e in molti sistemi di comunicazione.
      Come dire che, il mondo, gira sulla base di pulsioni legate al sentimento e all’introspezione.
      Corrispose al vero la Vostra affermazione circa il “Abbiamo dato, abbiamo dato“, che un po’ ci accompagnò per lungo tempo.
      Vecchi ricordi serbati in soffitta.
      Grazie per esserci e cordialità

      Mi piace

    • Orofiorentino – Lady Giovanna

      Aveste nostre notizie, milady, con questo nostro scritto.
      Con l’augurio che tutto proceda per il meglio, Vi augurammo una serena giornata

      La storia siamo noi

      Ninni

      Mi piace

  23. Noi viviamo nei silenzi per ricordare le antiche parole e le antiche risate.
    Non è possibile cancellare il passato. Rivedere lui e incontrarlo, nuovamente, in una strana Santorini, quella mia, dove mi chiede semplicemente: “Le bambine? Come stanno?” e non accorgersi delle mie lacrime.
    Un silenzio che mi grida,
    Un silenzio troppo forte per me. E poi tornare indietro a casa, mentre fuori piove lungo quella strada piena di ciottoli.
    Lontana da tutto.
    Distante e vicina… dentro un oscuro cielo di Parigi che piange..

    Hai scritto una poesia in prosa, caro Ninni
    Molto bella
    Grazie sempre per quello che ci regali

    M.

    Mi piace

    • Annelise Baum

      Vi ringraziammo per l’immagine che ci deste circa la Vostra visione dell’incanto dei Silenzi, di cui parlammo.
      Certo è che, vedere e visualizzare un Vostro immediato e recente vissuto, abbinandolo alla nostra composizione, ci diede soddisfazione.

      Descrivere un’emozione non è facile; parlarne diffusamente è quasi impossibile.
      Vi ringraziammo per avere scritto.
      Cordialità

      Mi piace

      • Infatti, caro Ninni, sei riuscito a colpire nel bersaglio.
        Sei un veggente.

        Un fatto che mi è successo tre giorni fa…
        Una persona che ha avuto una certa importanza nella mia vita e dalla quale, appena incontrato dopo due anni, non mi ha neanche salutata, ma ha chiesto semplicemente delle mie (e soltanto mie) bambine.
        Sono rimasta colpita da tanta freddezza che, ancora adesso, ne soffro.
        Ma come ti ho scritto, sono tornata indietro sotto l’oscuro cielo di Parigi.
        A piedi come ero andata, sono ritornata senza accorgermi della pioggia battente su di me.

        Grazie amico mio.
        Grazie davvero…
        Con molta simpatia

        Annelise

        Mi piace

  24. Questo è un brano che mi ha tenuta sospesa a mezz’aria per la forma sicuramente, ma anche per i significati.
    Sono turbata da tabta bellezza.
    Una bellezza notevole, pulita e magistrale.
    Assisto a un trionfo di emozioni che costellano quel firmamento bellissimo che sei riuscito a pennellare con la tua consueta bravura e maestria.
    Ninni, tu sei “Meraviglia” allo stato puro.

    Spendidamente sublime Milord

    Sony

    PS: ma come sono belle le frasi:
    Quei tempi dove, tra un litigio, quasi sempre per i motivi più futili, ci vedevano stringerci in un abbraccio denso di mille profumi speziati. Un abbraccio, amore, che sento forte e caldo, se soltanto chiudo gli occhi.

    e la frase:

    Ecco, quei silenzi divennero poesia, poi un’orchestra e poi un’esplosione dai mille colori.
    Quei silenzi divennero un canto dedicato alla vita che, trionfante, ci prese per mano e ci condusse qui, dove siamo adesso.

    Che esplosione di bellezza.
    Mi hai incantata mio signore.

    Bye bye

    Mi piace

    • Sonia Liverani

      Un racconto che si snoda tra le bellezze del ricordo, tra due persone che si sono amate grandemente e che condividono due ragazzi.
      Una storia come le altre, forse; una storia che, comunque, colpisce per la sua identitaria umanità.

      Grazie per aver scritto e cordialità

      Mi piace

  25. veramente notevole caro dott. Raimondi.
    Un brano la cui riflessività emozionale accennata si esprime, abbiamo subito una grande manifestazione di amore.
    Il cantore dell’amore.
    Buona sera

    Mi piace

  26. Rileggo questo brano e lo rileggo con quell’attenzione che ti si deve quando, incontrastato maestro, ne scrivi con questa profondità.
    Caro Ninni, non ti nascondo che si resta in attesa di un tuo scritto, o almeno della presenza che ci porta una ventata di pulizia.
    ne ho approfittato in quanto ti ho visto rispondere ai molti.
    Buona giornata e a risentirci

    Enrico

    Liked by 1 persona

  27. Sì, condivido quanto scritto dall’amico Enrico.
    Ciao Ninni e buona giornata.
    PS: anche i tuoi commenti sono, nello specifico, fonte di bellezza.
    Una vera manna dal cielo e in questo momento si sente il bisogno di fermarsi un attimo per respirare.
    Ciao

    Max

    Mi piace

  28. Una delicatezza che in prosa mi riporta agli anni andati della mia giovinezza.
    Leggere e ascoltare quelle parole, quelle emozioni, mi rinfranca di tutto quello che , in passato, ho avuto e non avuto.
    Grazie milord, per questa bellezza.
    Grazie per crederci.
    Io ci credo ancora e ti seguo…
    Buona giornata

    Franci

    PS:
    Ciao Elena, come và?

    Buona giornata

    Mi piace

  29. Una prosa, una poesia e sboccia un brano come questo che è musica. Ho letto molti commenti e le tue isposte ai commenti e i cvommenti ai commenti… er mi sono inebriata di tanta bellezza.
    Come non accorgersene? Scusa, ma in questi giorni non ci sono stata. Anzi non c’ero proprio con la testa.
    leggo di questo sentimenti infinito che pulisce e monda le anime e che ridà speranza all’Uomo.
    Con quello che si legge in giro, figurati…
    Anzi, ancorché si legge, si vede…
    Uomini come te, puliti, onesti e integerrimi. Uomini che danno veri significati alla vita e all’esserci.
    Si contano sulle punte delle dita.
    Non ho voce, perché è rotta dall’emozione e mi sembra che il mondo si sia fermato mentre leggevo di questo amore grandissimo e del ricordo che due ragazzi, allora bambini, hanno avuto.
    E mi fai sognare … come sempre.

    Un bacio, milord, ti leggo con frenesia. Con quella frenesia con cui attendo, quasi sempre, i tuoi scritti.
    Mi sono deliziata a leggere tutti i commenti.

    Ciao Ninni.
    Un bacio
    😘
    Buona giornata
    Lilly-Loredana

    Mi piace

    • Lilly-Loredana-Simoncelli

      L’emozione, regina dell’anima, regna sovrana dove noi stessi la incoroniamo regina.
      Ecco, milady, la e l’unica risposta per il Vostro scritto.
      Grazie per esserci e cordialità

      Mi piace

Volete partecipare alla discussione? Scrivete ed esprimete il Vostro parere, grazie.

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...