Alma Shalabayeva

. . Io piango per coloro per cui non piange più nessuno. Ma, soprattutto, mi fido della paura perché se c’é qualcosa che conosco, molto bene, è proprio la paura. Ninni Raimondi . Kazakistan, il diario di Alma Shalabayeva: “Così mi hanno riportato ad Astana” Pubblichiamo alcuni estratti del resoconto scritto dalla moglie del dissidente…

Numero sette

Un altro giorno di silenzio e di ricordi. Quest’aria, proprio, non la sopporto più. Ha il senso del peso, della macerazione e dell’oblio. Le giornate trascorrono, lentamente, alla ricerca del nuovo o almeno di quello che mi piacerebbe possa essere nuovo. I rumori, attutiti da tutti questi libri che mi circondano, arrivano come bisbigli lontani.…

Jdaidet Fadel

… Jdaidet Fadel, Damascus, Syria 21 Aprile 2013, ore 10.30 Quattrocentocinquantaquattro morti. Compreso nove bambini e gli insegnanti, dopo un intenso, pesante e infinito bombardamento presso il quartiere di Jdaidet Fadel! Giornata nerissima per l’Umanità. Dio, anche oggi, è distratto! . Cordialità .

My God!

. tre morti, 144 feriti (di cui 23 gravissimi) . Un bambino di otto anni, secondo la CNN, è una delle vittime delle due violente esplosioni simultanee che sono avvenute a Boston durante la maratona. La deflagrazione è avvenuta alle 14:50 ora locale, le 20:50 in Italia. L’incidente, ancora senza spiegazioni, su Boylston Street, nei pressi…

Il lusso del pane a Damasco!

. . Quando il pane è un lusso. A Damasco il pane diventa un lusso per pochi. Un lusso irrinunciabile per migliaia e migliaia di famiglie. Una guerra questa che, nelle intenzioni doveva essere di liberazione, è diventata di morte. Una morte nascosta dietro l’angolo. Per la disperazione, molti cittadini fuggono verso il nord dove…

L’inferno in terra

. . Voci dall’oltretomba Voci che vengono da un campo profughi in Giordania, nell’immediato confine con la Siria. Qui le voci si mescolano con il dolore e il pianto. La disperazione, l’angoscia e lo sconforto per una vita senza sbocchi. Sono passati due anni dall’inizio della guerra “civile” (nella guerra non c’é nulla di civile) in…

Sine glossa!

. Cordialità .

Dodici piccole bare!

. . .Dodici bare – alcune più piccole, altre più grandi – seguite da centinaia di persone in una atmosfera di strazio e di collera: così, sfidando gli allarmi e il volteggiare minaccioso degli F-16 in cielo, Gaza ha accompagnato oggi l’ultimo viaggio dei 10 componenti della famiglia al-Dulou e di due vicini morti ieri…

GOLPE!

. . Golpe! La ricetta non cambia per il governo 2013, dice il Lìder Màximo. E avverte i partiti: “Basta liti sulle leadership, guardare ai contenuti. Agli italiani si deve dire la verità sulla crisi, la capiscono“. Intervista a un trimestrale francese: “Se dopo il voto non ci sarà maggioranza, se sarà necessario continuerò. Sarebbe…

That’s enough! Stop this massacre!

. That’s enough! Stop this massacre! Un video girato a Damasco, mostra l’esecuzione di alcuni soldati regolari siriani da parte di un gruppo di ribelli. Il video mostra alcune delle esecuzioni avvenute presso tre checkpoint della provincia di Idlib. In particolare, le immagini sono state girate presso il checkpoint di Saraqeb e mostrano i presunti…

Za’atri!

. . . Scappano e si ritrovano in ‘trappola’. Succede ai siriani che arrivano in Giordania. L’ultima settimana la polizia del regno hashemita è dovuta intervenire in assetto anti-sommossa per sedare la protesta dei tanti disperati finiti nel campo profughi di Za’atri. “Circa 60 persone si sono scontrate con le guardie di sicurezza, mentre tentavano…

Due uomini!

. . Due uomini, entrambi molto malati, occupavano la stessa stanza d’ospedale.  A uno dei due uomini era permesso mettersi seduto sul letto per un’ora ogni pomeriggio per aiutare il drenaggio dei fluidi dal suo corpo. Il suo letto era vicino all’unica finestra della stanza. L’altro uomo doveva restare sempre sdraiato. Infine i due uomini…

La fuga

.   .. . Cielo senza espressione e nuvole senza rughe si stendono all’infinito. La neve inzuppa la mente di bianca serenità Il mio pianto si perde nel canto carismatico del vento, che indecente mi fruga in bocca. Ed ora tremo. Assiderato di gioia incompresa. Come un mendicante, in un angolo di mondo me ne…

Il gioco

Il gioco

.. Quartiere di Malki, Damascus (Syr). L’eco degli ultimi colpi, ancora roboanti tra le superfici dei palazzi, non si è spento. Silenzi bui, alternati da urla crepitanti e sibili di rabbia cal.7,62 x 39 Kalashnikov AK47. Difficile, dietro questo fumo e questo odore acre, poter distinguere ciò che vive da ciò che è morto. Ogni…