Tutto il tempo del mondo!

. . Quando udì un leggero colpo alla porta, Roberto Astolfi passò rapidamente in rassegna la stanza con un moto circolare e quasi automatico dello sguardo. Il suo aspetto banale e rispettabile lo soddisfece, e avrebbe dovuto rassicurare qualunque visitatore. Non che avesse qualche ragione di aspettarsi una visita della polizia, ma valeva sempre la…

I raggi del mattino: Colori

.     Nasce, tra i silenzi più profondi, quel canto che di te, lontano, mi parlò. Ultimo nei destini e primo nel colore. Suono d’arpa, che vibrò tra il vento e il tuo colore e si sparse oltre le ore del destino. Il nostro arcobaleno di pace e luci. Adesso … (Con questo mio,…

Il silenzio fa paura

. . La banda dei quattro Basta ai governi prestati e di cortesia: Monti, Letta, Renzi e Gentiloni. Il popolo riprenda le redini attraverso la propria determinazione, padrone delle proprie scelte per  un futuro migliore: Il suo. Se il silenzio fa paura, forse è perché l’assenza di rumori familiari tende a farci ripiegare in noi…

Forse

. . Sei quella lacrima che scivolando non precipita e ha bagnato la mia pelle modellandola in uno sguardo. Un passato intramontabile, come la luna che rischiara; sei la luce che ripara la mia anima nomade. Il desiderio nelle mie dita, l’abbraccio con i tuoi capelli. Inebriami del tuo profumo; rendimi finalmente libero. Ripenso ai…

Il Mondo accanto: Caduto

. . . “ … e Lui disse: Ti chiamerai Lucifero e sarai il più luminoso. Da quel momento mi accorsi che ero luminoso, ma soprattutto,  che ero solo!” La pioggia cadeva leggera, come una nube. Il sole si perdeva in una luce eterea. Una luce, quasi fremente e riflessa mille volte dalle minuscole gocce, così…