La bella Italia XIII

. . . Alla campagna d’Abissinia prese parte volontariamente la “crema” del fascismo militante. Smentendo il luogo comune dell’“armiamoci e partite”, con il quale si ironizzava sul falso entusiasmo manifestato dai gerarchi del regime in occasione di qualche impresa bellica, questa volta molti partirono per davvero. Alcuni con la camicia nera e i gradi guadagnati…

La bella Italia X

. . La risposta della Lega delle Nazioni all’aggressione italiana dell’Etiopia fu immediata e altisonante, anche se si rivelerà minacciosa quanto “il ruggito del topo”. La Lega era infatti in crisi da tempo e aveva dovuto subire pesanti umiliazioni. Questa era dunque l’occasione di dimostrare che ancora non era morta del tutto. Sotto la spinta…

La bella Italia IX

. . All’alba del 3 ottobre 1935, senza essere precedute da una dichiarazione di guerra ufficiale, le avanguardie del nostro corpo di spedizione varcarono quella che per quarant’anni era stata per gli italiani “la frontiera della vergogna”. Il confine fra l’Eritrea e l’Etiopia correva lungo il Mareb, un fiumiciattolo che sfociava nel mar Rosso, mentre…

Russia, due esplosioni nella metro di San Pietroburgo

. . Esplosioni nella metropolitana di San Pietroburgo, almeno 10 morti La commissione anti terrorismo russa conferma il primo bilancio sulle vittime. I social network rilanciano le immagini di un vagone sventrato e di persone che abbandonano le pensiline invase dal fumo. Almeno due esplosioni sono avvenute nella linea blu della metropolitana di San Pietroburgo.…

I bambini e il 1900

. . Cliccate sulle singole immagini per allargarle a grandezza naturale   La seconda rivoluzione industriale ha portato molti cambiamenti, spesso positivi, ma anche negativi come il lavoro minorile che ancor oggi persiste. I bambini cominciavano a lavorare a 4-5 anni perché le condizioni delle famiglie non permettevano di allevare 7-8 figli con i due…

Obersturmbannführer

. . Berlino, bunker della cancelleria del Terzo Reich, 25 aprile 1945 Era la seconda volta che si tagliava. Maledizione. Colpa dei bombardamenti che facevano vacillare il suolo sin dall’alba. Nessuna tregua. Radersi era un’impresa, non riusciva a tenere ferma la mano. Stizzito, l’uomo in pantaloni neri prese un lembo della salvietta umida e tamponò…

La migliore filosofia della vita

. . La migliore filosofia della vita I miei cortesi lettori converranno con me, che se c’è una “filosofia della vita” che certamente ci aiuti a vivere, questa filosofia è quella del “non prendersela troppo”, e di “non farci il sangue acqua”, per le inevitabili avversità che la vita ci offre ad ogni piè sospinto.…

Memoria liquida XXII

. . . Anche senza l’autorizzazione scritta del Grande Capo, non mi fu difficile incontrare Paolo Tagliaferri. Avevo sempre intrattenuto rapporti cordiali e amichevoli con tutti i secondini, mi ricordavo di portare loro dei regalini a Natale e li chiamavo sempre per nome, dimostrando così un interesse che li lusingava. Sicché, tra una chiacchierata e…

Ath Bhliain Faoi Mhaise!

. . Dal mio diario di “Ieri”. Mi ricordo che … Ho dormito poco e male. Continuavo a ripensare a quello che Bean mi aveva rivelato. Mi vedevo, in quell’angusta stanza, dormire profondamente, o forse era una sensazione. Ogni volta che mi svegliavo vedevo il mio profilo contro la parete e ogni volta era, esattamente, nella…

Originally posted on EMILIA DI ROCCABRUNA/EMMA VITTORIA F.DALL'ARMELLINA:
*********** Accolgo e Condivido l’appello del Professor Matteo Borrini, che ha ricostruito,manualmente, il volto dell’uomo dal calco del cranio e non in tecnica 3D. *********** Chi riconosce questa persona, si metta  in contatto con i Carabinieri di Enna. *********** AGIRA (ENNA), 27 MAR-2013 La…

Memorie di un Lord

Io me lo ricordo quando, al suono di quelle musiche – un po’ strane – la vedevo danzare. Me lo ricordo. Ricordo il profumo e le note. Ah, quelle note così dolci e così lontane. Quella notte l’orchestra, suonò per tutta la notte. Note gravi e grevi. Poi in un incanto, in un “mistero”, il…

…tutto inizia …

Ama per vivere, ma fa che nessun amore sia necessario alla tua vita, perché tutto inizia per poi finire! Hai sentito l’aria fresca. Solo per un attimo, attraverso lo squarcio della pelle lacerata della tua gola. La bocca e il naso sono inservibili, oppressi dalla massa collosa della saliva e del sangue rappreso. Le tue…

Sadness

L’immagine

Non era alta, ma il suo corpo era squisitamente formato da una dolce purezza di linee voluttuose; i suoi occhi erano verdi come l’onice più preziosa e avevano liquide profondità in cui l’anima si tuffava volentieri come nei soffici abissi di un oceano estivo; le curve delle sue labbra erano enigmatiche, leggermente dolenti e tenere…

Lupi

La luna inargenta le colline silenziose, il silenzio avvolge tutto come un manto regale ed io sono qui, accovacciato, ad annusare i profumi della notte, con gli occhi fissi sul disco lontano della compagna dei miei vagabondaggi. Silenzio e profumo della notte, odore dello stagno, aroma della terra ancora umida di pioggia, ed a tratti…

IN Memory

Buona notte

  Buona notte sorellina   Pronto?! Si, pronto. Ninni? Si, ciao, dimmi. Come va? Gò è in ospedale! Come sarebbe? L’ho sentita appena ieri… E’ in coma … No, scusa, come sarebbe “in coma…” . E poi la telefonata ebbe un suo seguito e un suo epilogo. Non so piangere, per Dio, non so piangere.…

Milady

Le due lune

Madre, troverò la strada che porta alla casa dalle pietre d’argento, dove prigioniera intessi trame di sogni con fili di nebbia temprati dal pianto. Madre, le verdi colline da tempo ho lasciato, e brandendo la spada, di sangue ho bagnato le nere terre degl’ incubi. In mille sentieri ho udito la tua voce… Non dimenticarmi;…